AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SeOLProgetto SISC
Ricerca in:
Ricerca

Ricerca Avanzata





AzioneIL GIARRE CALCIO RICONQUISTA LA SERIA “D” LE CONGRATULAZIONE DEL SINDACO E DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Data 20/06/2021
Titolo IL GIARRE CALCIO RICONQUISTA LA SERIA “D” LE CONGRATULAZIONE DEL SINDACO E DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE
Testo IL GIARRE CALCIO RICONQUISTA  LA SERIA “D”
LE CONGRATULAZIONE DEL SINDACO E DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

          Il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna a nome dell’Amministrazione Comunale e di tutta la Città si è complimentato con la Società del Giarre Calcio per il successo sportivo conseguito nella giornata di oggi e che ha sancito il ritorno della squadra giarrese in serie “D”.
La dichiarazione del Sindaco Angelo D’Anna: “Esprimo a nome dell’Amministrazione Comunale e  di tutta la Città i complimenti al Giarre Calcio per il meritatissimo risultato  conseguito con intensità agonistica,  intelligenza tattica, capacità realizzativa. Complimenti alla Dirigenza, allo staff tecnico e ai giocatori, tutti bravissimi nell'onorare l'impegno. Onorare la maglia significa onorare la Città che rappresentano e noi giarresi siamo felici di ciascuno di loro e li ringraziamo con affetto. Presto spero avrò il piacere come Amministrazione Comunale di ricevere la dirigenza e la squadra a Palazzo di Citta per onorare tale successo sportivo e nel contempo fornire la massima collaborazione per poter affrontare il prossimo campionato con i migliori auspici.”

 

AzioneConferenza stampa presentazione PRIMAVERA DELL'ARTE 2021

Data 16/06/2021
Titolo Conferenza stampa presentazione PRIMAVERA DELL'ARTE 2021
Testo CONFERENZA STAMPA PRESENTAZIONE EVENTI CULTURALI

Primavera dell’Arte 2021”
Musica, Cinema Arte dal 20 Giugno al 3 luglio 2021


            Giovedì 17 giugno 2021, alle ore 17.00, nel salone degli specchi del Palazzo di Città, si terra la conferenza stampa di presentazione degli eventi culturali dal titolo “Primavera dell’Arte 2021”.
            Saranno presenti il Sindaco Angelo D’Anna, l’Assessore allo  Sport, Turismo e  Cultura Ermelinda Nicotra  e vari rappresentanti delle Associazioni che con i lori spettacoli contribuiranno ad arricchire il palinsesto degli eventi.



 

AzioneINTERVENTI DI RIMOZIONE CENERE VULCANICA: ULTERIORE ORDINANZA

Data 16/06/2021
Titolo INTERVENTI DI RIMOZIONE CENERE VULCANICA: ULTERIORE ORDINANZA
Testo INTERVENTI DI RIMOZIONE CENERE VULCANICA: ULTERIORE ORDINANZA

(16/06/2021) In data odierna il Comandi di Polizia Locale ha emanato ordinanza di  divieto di sosta temporaneo con rimozione forzata dal 17 al 19 Giugno dalle ore 0,00 alle ore 8.00 per consentire la pulizia e rimozione della cenere vulcanica in VIA EMANUELE FILIBERTO E IN PIAZZA SAN VITO.

AzioneFurto al Parco Giardino di Macchia: rubato il busto del maestro Alfio Russo

Data 15/06/2021
Titolo Furto al Parco Giardino di Macchia: rubato il busto del maestro Alfio Russo
Testo FURTO AL PARCO GIARDINO DI MACCHIA:
 RUBATO IL BUSTO DEL MAESTRO DI GIORNALISMO ALFIO RUSSO

LA DICHIARAZIONE  DEL SINDACO ANGELO D’ANNA



 Ieri sera il Comune di Giarre ha presentato denuncia contro ignoti inerente il furto del busto bronzeo del maestro di giornalismo Alfio Russo già direttore del quotidiano “La Sicilia” e di altri importanti quotidiani nazionali quali “La Nazione” e il Corriere della Sera”. Dal sopralluogo effettuato nel pomeriggio dai Carabinieri di Giarre, intervenuti a seguito di una segnalazione, si è evinto che i ladri hanno anche cercato di asportare il busto del compianto Sindaco Nello Cantarella  fortunatamente senza riuscire a portare a compimento l’ignobile gesto.

 Il Sindaco Angelo D’Anna, ha così commentato: " Esprimo sdegno e profonda amarezza per l’ignobile gesto che ferisce l’intera comunità giarrese e non solo. Invito gli autori del furto a ravvedersi e a restituire quanto rubato. Questi gravi fatti  denotano una situazione generalizzata, che non è tipica della nostra comunità ma più in generale di decadenza della coscienza civile che sempre più spesso necessiterebbe di provvedimenti severi nei confronti di coloro che in dispregio di tutti continuano ad assumere atteggiamenti di assoluta e vergognosa condotta. Invito altresì chiunque fosse conoscenza di notizie utile alle indagine a fornire la massima collaborazione con i Carabinieri di Giarre che si stanno occupando della vicenda e che ringrazio per l’immediata attivazione delle indagini”.


 

AzioneINTERVENTI DI RIMOZIONE CENERE VULCANICA:

Data 11/06/2021
Titolo INTERVENTI DI RIMOZIONE CENERE VULCANICA:
Testo INTERVENTI DI RIMOZIONE CENERE VULCANICA:
DAL 14 AL 19 GIUGNO DALLE ORE 00.00 ALLE ORE 08.00 (IN ORARIO NOTTTURNO) DIVIETO DI SOSTA PER PULIZIA VARIE STRADE


Al fine di consentire la pulizia e rimozione della cenere vulcanica in diverse vie cittadine,  il Comando di Polizia Locale ha emanato divieto di sosta temporaneo con rimozione forzata dal 14 al 19 Giugno dalle ore 0,00 alle ore 8.00 nelle seguenti vie:
Viale Aldo Moro; Piazza Calvario Peri; Via Vittorini; Via Don Luigi Sturzo (da Via S. Pellico direzione nord); Via Federico II di Svevia; Via Mattarella; Via Pio La Torre; Largo Fleming; Via F.lli Cairoli; Via Quintino Sella (da via Cairoli a via Umbria); Via Umbria;
.


 

AzioneEMERGENZA CENERE VULCANICA: INCONTRO CON TRA SINDACI E VARIE AUTORITA'

Data 11/06/2021
Titolo EMERGENZA CENERE VULCANICA: INCONTRO CON TRA SINDACI E VARIE AUTORITA'
Testo
EMERGENZA CENERE VULCANICA: INCONTRO CONTRA  SINDACI E VARIE AUTORITA'

         
Si è svolta oggi, su imput del Sindaco di Giarre Angelo D’Anna, un incontro tra Sindaci e varie autorità  relativo all’attuale emergenza cenere vulcanica.
Presenti, oltre al primo cittadino giarrese e agli assessori Previtera, Camarda e Li Mura,  i Sindaci di Acireale, Viagrande, S. Venerina, Zaffaerana Etnea, Milo, Castiglione di Sicilia, Linguaglossa, Trecastagni il Vice Sindaco di Pedara, rappresentanti del Comune di Nicolosi e Calatabiano, la protezione Civile Regionale rappresentata dall’Ing. La Rosa, il deputato Regionale Antony Barbagallo, il Senatore Cristiano Anastasi, il Prof. Paolo Roccaro dell’Università di Catania responsabile scientifico del progetto REUCERT. il Presidente del Consiglio  Comunale di Giarre e alcuni consiglieri comunali.
Il Sindaco D’Anna, ad apertura lavori ha dato comunicazione di un messaggio del Presidente della Regione Siciliana On. Nello Musumeci impossibilitato a partecipare per improcrastinabili impegni e introducendo la tematica ha ripercorso tutta la vicenda inerente l’emergenza cenere vulcanica iniziata lo scorso mese di Febbraio, sottolineando l’urgenza di ricevere i prospettati aiuti finanziari per consentire il pagamento delle varie somme impegnate per la pulizia delle Città, tra l’altro non ancora del tutto ultimate a causa dei successi fenomeni piroclastici. Ha citato  l’esempio della città di Giarre che ha già impegnato circa 500 mila euro ed ancora rimangano lavori da effettuare per ulteriori 600 mila euro senza, fino ad oggi, aver ricevuto alcun concreto aiuto finanziario.
L’Ing. La Rosa della protezione Civile Regionale ha preannunciato la predisposizione dell’impegno di spesa per la ripartizione ai vari Comuni del primo stanziamento effettuato dalla Regione Siciliana di un milione di euro, insufficiente quale primo atto finanziario per coprire le esigenze già manifestate dai Comuni, ammontanti a circa 3 milioni di euro. Inoltre ha dato notizia che si sta predisponendo la richiesta  allo Stato per ottenere i finanziamenti a seguito della proclamazione dello stato di Mobilità Generale e assicurato la collaborazione per la pulizia delle caditoie per lo scolo delle acqua piovane.
L’On. Barbagallo, nel suo intervento ha sottolineato l’assenza della Regione Siciliana in quanto non  è stata in grado di saper dare risposte e soprattutto individuare fonti certe di finanziamento per fronteggiare l’emergenza.
Sono seguiti vari interventi dei Sindaci tra i quali quello di S. Venerina Salvatore Greco che ha sottolineato l’esigenza di  avere i finanziamenti per pagare le ditte che consapevolmente hanno ripulito le Città sulla base di fiducia nei confronti dei primi cittadini e l’insufficienza della proclamazione dello stato di Mobilità Generale in quanto si basa sul sistema di rendicontazione e che quindi necessita da parte di ogni comune avere le disponibilità delle somme o procedere tramite dichiarazione di debiti fuori bilancio; ha messo in risalto anche l’assenza della Città Metropolitana che ha fornito scarsi supporti. Ha chiesto al rappresentante del parlamento Italiano Sen. Anastasi di intervenire in fase di conversione del decreto semplificazione affinchè la norma che individua la cenere vulcanica come risorsa e non come rifiuto possa essere applicata anche per gli eventi verificatisi prima dell’approvazione del DL.
Il prof. Paolo Roccaro ha dato ulteriori delucidazioni in merito al progetto elaborato dell’Università di Catania per il recupero della cenere vulcanica  (recentemente racchiuso in un testo messo a disposizione dei Comuni), adesso agevolato anche dalla norma proposta dal Sen. Anastasi ed inserita nel decreto “semplificazioni”.
Il Sindaco di Milo Alfio Cosentino  ha rilevato la necessità di richiedere lo stato di emergenza al fine di poter dare aiuti finanziari anche ai privati che più volte sono stati costretti ad intervenire nei propri spazi per la pulizia della cenere vulcanica.
Il Sen. Anastasi, ha ripercorso l’iter che ha portato all’approvazione dell’articolo di legge inserito nel decreto “semplificazioni” che modifica il riutilizzo della cenere vulcanica considerandola non più rifiuto ma risorsa da utilizzare in vari ambiti e nei cicli produttivi. Ha evidenziato che mancano i presupposti normativi per la dichiarazione dello stato di emergenza e che necessita attenzionare una problematica derivanti dalla natura giuridica degli stati di Mobilità Generale in quanto, rimanendo vigenti per diverso tempo e prevedendo i finanziamenti a rendicontazione si deve aspettare  la fine dell’emergenza che potrebbe durare molto tempo per avere certezza sulle fonti di finanziamento mentre ritiene che sarebbe più opportuno richiedere la rendicontazione dopo ogni singolo evento piroplastico. Ha suggerito inoltre ai Comuni di cooperare per attenuare i costi finanziari relativi alla  pulizia delle caditoie che richiede interventi periodici e non solo a seguito di emergenze cenere vulcanica

 “Ancora una volta – ha dichiarato il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna – stiamo ponendo all’attenzione delle Autorità Regionali e Nazionali la nostra situazione di emergenza al fine di poter ricevere gli aiuti necessari ed in parte annunciati per fronteggiare la situazione ancora in essere per i numerosi e protratti fenomeni piroclastici di questi mesi. Abbiamo attenzionato l’urgenza della pulizia delle caditoie stradali e auspichiamo che  possano individuarsi aree pubbliche e private nonché aziende per utilizzare la cenere all’interno di cicli produttivi come previsto dalla recente normativa nazionale”..



 

AzioneEMERGENZA CENERE VULCANICA: RIUNIONE CON I SINDACI E AUTORITA’

Data 09/06/2021
Titolo EMERGENZA CENERE VULCANICA: RIUNIONE CON I SINDACI E AUTORITA’
Testo EMERGENZA CENERE VULCANICA: RIUNIONE CON I SINDACI E AUTORITA’
VENERDI’’ 11 GIUGNO 2021 ORE 10.30 – SALONE DEGLI SPECCHI

         
Il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna, con lettera dello scorso 3 giugno ha invitato varie Autorità a partecipare ad un incontro programmato per Venerdì 11 giugno 2021 alle ore 10.30 nel Salone degli Specchi del palazzo di Città (Via Callipoli 81) relativo all’attuale emergenza cenere vulcanica e al quadro scientifico e normativo, al fine di poter formalizzare un documento congiunto per cercare di dare un’accelerazione alla risoluzione del problema emergenziale e per predisporre un piano di gestione ordinario in relazione ai fenomeni piroclastici in itinere.
Sono stati invitati a partecipare il Presidente della Regione Siciliana On. Nello Musumeci, il Dirigente della protezione Civile Regionale Ing. Salvo Cocina, il Sen. Cristiano Anastasi, la deputazione ARS della IV e VI  Commissione (On. Barbagallo, On. Compagnone, On. Papale, On. Cappello, On. D’Agostino), i Sindaci dei Comuni di Acireale, Calatabiano, Castiglione di Sicilia, Fiumefreddo di Sicilia, Linguaglossa, Mascali, Milo, Nicolosi, Pedara, Piedimone Etneo, Riposto, S. Alfio, S. Venerina, Trecastagni, Viagrande, Zafferana Etnea, il Consiglio  Comunale di Giarre, il Prof. Paolo Roccaro dell’Università di Catania responsabile scientifico del progetto REUCERT, la Compagnia dei Carabinieri di Giarre.
Mediante questo incontro – ha dichiarato il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna – intendiamo rifocalizzare l’attenzione delle Autorità Regionali e Nazionali sulla situazione emergenziale in atto e intraprendere un percorso unico per risolvere questa problematica da gestire come evento che si ripresenta periodicamente nel tempo. Va sottolineata anche l'urgenza di ricevere aiuti per fronteggiare la situazione emergenziale ancora in essere per i numerosi e protratti fenomeni piroclastici di questi mesi”..


 

AzioneBONUS FIGLI NATI ANNO 2021

Data 09/06/2021
Titolo BONUS FIGLI NATI ANNO 2021
Testo BONUS FIGLI NATI ANNO 2021

QUANDO PRESENTARE LE DOMANDE:

 
  • Per i nati dal 01Gennaio 2021 al 30 Giugno2021 le domande dovranno pervenire al protocollo del Comune, entro e non oltre il 30 luglio 2021
  •  
  • Per i nati dal 01 luglio 2021 al 30 Settembre 2021 le domande dovranno pervenire, entro e non oltre il  30 ottobre 2021    
  •  
  • Per i nati dal 01 ottobre 2021 al 31 dicembre 2021  le domande dovranno pervenire entro e non oltre il 31 gennaio 2022 
  • .

______________________________________

E’ stato pubblicato all’albo pretorio online del Comune l'avviso per l'assegnazione di un Bonus di euro 1.000,00 in favore di bambini nati o adottati  a decorrere dal 1 gennaio 2021 e fino al 31 dicembre 2021.

La relativa domanda, redatta su specifico schema,  deve essere presentata al protocollo del Comune entro i sottoelencati termini:

 
  1. Per i nati dal 01Gennaio 2021 al 30 Giugno2021 le domande dovranno pervenire al protocollo del Comune, entro e non oltre il 30 luglio 2021
  2.  
  3. Per i nati dal 01 luglio 2021 al 30 Settembre 2021 le domande dovranno pervenire, entro e non oltre il  30 ottobre 2021    
  4.  
  5. Per i nati dal 01 ottobre 2021 al 31 dicembre 2021  le domande dovranno pervenire entro e non oltre il 31 gennaio 2022 

In allegato l'avviso pubblico



 

AzioneNUOVO AVVISO PUBBLICO PER LA EROGAZIONE Dl BUONI SPESA PER L'ACQUISTO DELLA SPESA ALIMENTARE E GENERI Dl PRIMA NECESSITA'

Data 08/06/2021
Titolo NUOVO AVVISO PUBBLICO PER LA EROGAZIONE Dl BUONI SPESA PER L'ACQUISTO DELLA SPESA ALIMENTARE E GENERI Dl PRIMA NECESSITA'
Testo NUOVO AVVISO PUBBLICO PER LA EROGAZIONE Dl BUONI SPESA
 PER L'ACQUISTO  DELLA SPESA ALIMENTARE E GENERI Dl PRIMA NECESSITA'

DOMANDA DAL 09/06/2021  AL 15/06/2021
https://voucher.sicare.it/sicare/buonispesa_login.php


Si informa che in data odierna è stato pubblicato all’albo pretorio un NUOVO avviso pubblico rivolto ai soggetti facenti parte di nuclei familiari che si trovano in stato di bisogno, per presentare istanza per l'assegnazione di BUONI SPESA / VOUCHER PER L’EMERGENZA SOCIO-ASSISTENZIALE DA COVID-19 PER L’ACQUISTO DI BENI DI PRIMA NECESSITA’ (ALIMENTI, PRODOTTI FARMACEUTICI, PRODOTTI PER L’IGIENE PERSONALE)
LE ISTANZE RICHIEDENTI IL BENEFICIO DOVRANNO PERVENIRE IMPROROGABILMENTE dal 09/06/2021  al 15/06.2021,
La domanda va presentata accedendo all' APP “MUNICIPIUM” o collegarsi al link: https://voucher.sicare.it/sicare/buonispesa_login.php  e compilare l'istanza in ogni parte allegando documento di identità, pena la non concessione dell’eventuale beneficio.
Il mese di riferimento è APRILE 2021.

Consultare l’avviso in allegato per dettagliate informazioni inerenti i requisiti da possedere e l’importo del buono erogabile.






 

AzionePuliAMO il Parco” Iniziativa promossa dagli Assessorati alla Cultura, alle Politiche Ambientali e al Decoro Urbano con l’obiettivo di promuovere il rispetto del verde pubblico

Data 04/06/2021
Titolo PuliAMO il Parco” Iniziativa promossa dagli Assessorati alla Cultura, alle Politiche Ambientali e al Decoro Urbano con l’obiettivo di promuovere il rispetto del verde pubblico
Testo
PuliAMO il Parco”
Lunedì 7 giugno 2021 ore 09.00 Parco Jungo

Iniziativa promossa dagli Assessorati alla Cultura, alle Politiche Ambientali e al Decoro Urbano con l’obiettivo di promuovere il  rispetto del verde pubblico


Il Comune di Giarre, su proposta promossa  dagli Assessorati alla Cultura, alle Politiche Ambientali e al Decoro Urbano organizza  il progetto denominato “PuliaAMO il Parco” che si svolgerà nel Parco Jungo Lunedì 7 giugno 2021 alle ore 09.00.
Trattasi di un’iniziativa, in collaborazione con varie associazioni e rappresentanze di studenti giarresi degli Istituti secondari di secondo grado che ha l’obiettivo di promuovere, in un contesto extrascolastico come quello del parco Jungo, lo sviluppo di una più forte cultura del rispetto del verde pubblico
Saranno presenti il Sindaco Angelo D’Anna, gli Assessori proponenti Ermelinda Nicotra, Alfio Previtera e Davide Camarda, le associazioni CAI, Protezione Civile, WWF, CNGEI.

“Intendiamo promuovere nei nostri ragazzi – il commento del Sindaco Angelo D’Anna e dei tre Assessori  - la cultura del rispetto del verde pubblico attraverso esperienze che coniugano conoscenza e fruizione del nostro territorio mediante raccolta di piccoli rifiuti nel parco Jungo e sotto la supervisione del personale comunale. Trattasi di un modo pratico e concreto per acquisire consapevolezza dell’impatto sull’ambiente  e ragionare sulle corrette pratiche di smaltimento dei diversi materiali”




 

AzioneNUOVA SEDE DEL MERCATO SETTIMANALE DEL GIOVEDI’ DAL 3 GIUGNO IN VIA CAMPANIA

Data 01/06/2021
Titolo NUOVA SEDE DEL MERCATO SETTIMANALE DEL GIOVEDI’ DAL 3 GIUGNO IN VIA CAMPANIA
Testo NUOVA SEDE DEL MERCATO SETTIMANALE DEL GIOVEDI’
DAL 3 GIUGNO IN VIA CAMPANIA
 

Da Giovedì 3 giugno 2021 il mercato settimanale si svolgerà (in via temporanea) presso il nuovo sito di via Campania.
E’ quanto stabilito con Ordinanza Sindacale firmata ieri dal Sindaco Angelo D’Anna a conclusione di una serie di riunioni con l’Associazione di categoria  Anva Esercenti e con una rappresentanza degli operatori, a condizione che vengano poste in essere, da parte degli assegnatari degli stalli, tutte le misure idonee a prevenire o ridurre il rischio di contagio e ciò fino alla cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da Covid-19.
Per consentire lo regolare svolgimento del mercato  nel giorno di Giovedì, sarà istituito di divieto di sosta in via Campania in entrambi i sensi di marcia dalle ore 07:00 alle ore 15:00.

"Da giovedì 3 giugno riprende l’attività del mercato settimanale– hanno commentato il Sindaco Angelo D’Anna e l’Assessore alle attività produttive Alfio Previtera  - trasferito in via sperimentale nella nuovo sito di via Campania individuato in accordo con i rappresentanti di categoria e degli operatori commerciali. Tale area, facilmente raggiungibile rispondente ai  requisiti di sicurezza ed idoneità sia per gli operatori commerciali che per gli acquirenti è stata individuata in attesa del definitivo trasferimento presso l’area a parcheggio della tensostruttura non appena risolte alcune problematiche .".







 

AzioneCelebrazione 75° Festa della Repubblica

Data 31/05/2021
Titolo Celebrazione 75° Festa della Repubblica
Testo 2 GIUGNO FESTA DELLA REPUBBLICA
DEPOSIZIONE DI CORONA DI ALLORO



Il 2 giugno 2021 l’Amministrazione Comunale celebrerà  anche a Giarre la 75^ Festa della Repubblica con una breve cerimonia e deposizione di una corona di alloro al Monumento ai Caduti.
La Manifestazione, alla quale parteciperanno  le figure Istituzionali del Comune di Giarre, delle  autorità Civili, Militari e Religiose e delle Associazioni d’armi (UNICI, Bersaglieri, Nastro Azzurro) prevede il seguente programma:
Ore 10.45    Raduno in Piazza Duomo
Ore 10.55 Corteo di autorità civili militari, religiose fino al Monumento ai Caduti
Ore 11.00   Alzabandiera e deposizione di una corona di alloro.

La Cittadinanza è invitata a partecipare.

L’evento si svolgerà nel rispetto della normativa Covid-19.

 


 

AzioneCampagna vaccinale per i maturandi: sarà possibile farlo anche a Giarre

Data 26/05/2021
Titolo Campagna vaccinale per i maturandi: sarà possibile farlo anche a Giarre
Testo CAMPAGNA DI VACCINAZIONE PER I MATURANDI:
SU PROPOSTA DEL SINDACO ANGELO D'ANNA DA DOMANI SARÀ POSSIBILE EFFETTUARLO ANCHE NEL PVT DI GIARRE.


La Regione Siciliana, a far data  da oggi 26 maggio ha predisposto una campagna di vaccinazione per gli studenti maturandi, su base volontaria e senza prenotazione.
Tenuto conto che tra i pvt indicati non risultava quello di Giarre,  Il Sindaco Angelo D’Anna, nella giornata di ieri  ha provveduto a contattare immediatamente  sia il commissario ad Acta per l’emergenza Covid 19 dott. Giuseppe Liberti che il direttore Sanitario dott. Antonino Rapisarda affinchè, sulla base di valide motivazioni fornite ed accolte dall’ ASP di Catania, anche presso la struttura ospedaliera di via Forlani si possa somministrare  ai maturandi frequentanti le scuole giarresi e dell'hinterland il vaccino per la prevenzione del Covid 19
“ Anche a seguito di varie richieste e segnalazioni da parte di famiglie di studenti giarresi – ha dichiarato il Sindaco Angelo D’Anna - ho provveduto nella giornata di ieri a contattare il commissario ad acta  dott. Giuseppe  Liberti e il direttore Sanitario ASP dott. Antonino Rapisarda per far presente che si rendeva necessario  prevedere un punto vaccinale per i maturandi giarresi nella struttura attualmente operante presso l’ospedale di Giarre, tenuto conto dell’alto numero di studenti che frequentano la nostra Città e poter dare loro la possibilità di accogliere più agevolmente l’invito della Regione Siciliana alla vaccinazione. Ringrazio i due Dirigenti dell’ASP per avere accolto la mia richiesta che darà la possibilità a tanti giovani maturandi giarresi di potersi recare a partire da Giovedì 27 maggio presso il punto vaccinale di Via Forlanini muniti di certificazione di frequenza della scuole e, se minori, accompagnati da un genitore”.”.
 

AzioneDa oggi venerdì 21 maggio avvio stagione cafè concerto

Data 21/05/2021
Titolo Da oggi venerdì 21 maggio avvio stagione cafè concerto
Testo DA OGGI VENERDI’ 21 MAGGIO 2021  AVVIO STAGIONE CAFE’ CONCERTO
EMANATE LE ORDINANZE CHIUSURA STRADE


Da oggi Venerdì 21 maggio prende il via la stagione dei “cafè concerto” a seguito  emanazione delle apposite Ordinanze (altre sono in preparazione), che prevedono la  chiusura di varie strade del centro storico, per consentire agli operatori della ristorazione, snack bar, paninoteche e pizzerie, di allestire le infrastrutture esterne, sistemare tavoli e sedie per avviare la stagione estiva nel rispetto delle regole di sicurezza previste in questo ulteriore periodo di emergenza da Covid – 19.
In  particolare, nel rispetto della normative vigente,  è stato prevista la chiusura delle seguenti strade per il periodo dal 21 maggio al 26 settembre 2021 dalle ore 20.00 e  fino a 15 minuti prima l’orario del  coprifuoco secondo il seguente calendario:   fino alle ore 22:45 (dal 19 Maggio al 6 Giugno2021); fino alle ore  23:45(dal 7Giugno al 20 Giugno 2021); fino alle ore 00:30 (dal 21 Giugno al 26 Settembre 2021):
•          via Cavour nel tratto compreso tra via Musumeci e Corso Italia;
•          Corso Messina nel tratto compreso tra via Alfieri e via Mercurio
•          Piazza Duomo nel tratto compreso tra via Barbagallo e via Sipioni
•          Via Quattrocchi nel tratto da via Teocrito e via N. Tommaseo
 
  • Via Quasimodo nel tratto compreso tra il civico 40 al 44 e
Come indicato nelle citate ordinanze, anche per questa nuova stagione di “caffè concerto” valgono alcune importanti regole: il titolare dovrà curare il decoro urbano che intende occupare; eventuali iniziative di carattere musicale e/o artistico dovranno rispettare le normative vigenti in materia e comunque dovranno essere preventivamente comunicate alle autorità competenti e concludersi secondo i termini di legge; garantire l’accesso pedonale e veicolare ai residenti durante la chiusura al transito.
Il commento del Sindaco Angelo D’Anna “Il commento del Sindaco Angelo D’Anna “finalmente, dopo un lungo periodo di stasi si può ripartire con le attività di ristorazione, tra quelle maggiormente colpite dalla pandemia, nella speranza che sia un processo irreversibile,  espletato nel rispetto delle disposizioni di sicurezza  affinchè si possa arrivare ad una riapertura totale di tutte le attività economiche e delle relazioni sociali”.-.-
.
Giarre 21 maggio 2020

t
 

AzioneULTIMATI I LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA FONTANA ARTISTICA DI VILLA SAN FRANCESCO INAUGURAZIONE E ATTIVAZIONE VENERDI’ 21 MAGGIO 2021 ORE 20.30

Data 20/05/2021
Titolo ULTIMATI I LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA FONTANA ARTISTICA DI VILLA SAN FRANCESCO INAUGURAZIONE E ATTIVAZIONE VENERDI’ 21 MAGGIO 2021 ORE 20.30
Testo

ULTIMATI I LAVORI DI  MANUTENZIONE STRAORDINARIA  
FONTANA ARTISTICA DI VILLA SAN FRANCESCO

INAUGURAZIONE E ATTIVAZIONE VENERDI’ 21 MAGGIO 2021 ORE 20.30

Sono stati completati i lavori di ripristino e manutenzione  straordinaria della fontana di Villa San Francesco che da tempo necessitavano  di interventi di manutenzione soprattutto per quanto riguarda  gli  impianti idraulici ed elettrici.
In particolare è stata ripulita la vasca, è stato rifatto  a nuovo l’impianto  elettrico ed idraulico, con l’installazione  di una pompa che consentirà il riciclo dell’acqua utilizzata per la fontana in modo da evitare conferimento in fognatura.
I lavori,  che sono stati interrotti nei mesi scorsi a seguito della copiosa e ripetuta ricaduta di cenere vulcanica, sono stati realizzati da una ditta di Riposto e hanno avuto un costo  complessivo di circa euro 7.600,00 oltre IVA 
Domani sera, venerdì 21 maggio, alle ore 20.30, alla presenza del Sindaco, si procederà con la relativa inaugurazione e attivazione.
: “Così come programmato – ha dichiarato  il  Sindaco Angelo D’Anna  - abbiamo ripristinato l’artistica fontana di Villa San Francesco dotandola di un nuovo impianto elettrico con nuovi faretti multicolori e di un  sistema di riciclo delle acque così da evitare il conferimento  in fognatura. Nel frattempo si sta ripristinando il palo della pubblica illuminazione divelto a seguito di un incidente stradale e rimborso da parte dell’assicurazione in modo da poter essere il tutto funzionante domani sera, alle ore 20.30, in occasione dell’inaugurazione e attivazione della fontana. Cogliamo l’occasione per invitare la cittadinanza a partecipare all’evento"..


       
 

AzioneCADUTA CENERE VULCANICA DEL 19/05/2021 ORDINANZA SINDACALE LIMITAZIONE CIRCOLAZIONE MOTOVEICOLI ELENCO SITI OVE CONFERIRE LA SABBIA VULCANICA

Data 19/05/2021
Titolo CADUTA CENERE VULCANICA DEL 19/05/2021 ORDINANZA SINDACALE LIMITAZIONE CIRCOLAZIONE MOTOVEICOLI ELENCO SITI OVE CONFERIRE LA SABBIA VULCANICA
Testo
CADUTA CENERE VULCANICA DEL 19/05/2021

ORDINANZA SINDACALE LIMITAZIONE CIRCOLAZIONE MOTOVEICOLI
ELENCO SITI OVE CONFERIRE LA SABBIA VULCANICA

          La città di Giarre, all’alba di oggi mercoledì 19 maggio, ha subito nuovamente una pioggia di cenere vulcanica derivante dall’attività parossistica  del vulcano Etna.
          Ad essere interessato tutto il territorio nord ovest  fino al quartiere San Camillo e con esclusione della zona sud (Trepunti Carruba e San Leonardello).
          Stamattina il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna e l’Assessore alla protezione Civile Alfio Previtera hanno predisposto una ricognizione sul territorio a cura della protezione civile comunale per accertare l’entità della cenere vulcanica caduta, che risulta essere di circa 0, 5 Kg/mq a San Giovanni Montebello e di 260gr/mq al centro.
A seguito di breve  riunione sono state assunte delle decisioni a tutela dell’incolumità pubblica e pertanto trovasi in fase di firma  un’ordinanza sindacale di limitazione velocità di  circolazione (fino a 30km/h) per motoveicoli e  autoveicoli.
Inoltre, per consentire lo smaltimento della cenere vulcanica derivante da pulizia di spazi privati, sono stati riconfermati i siti di stoccaggio provvisorio ove conferire la cenere vulcanica e che risultano essere: San Giovanni Montebello via Di Bella (slargo San Pio), via G. Borsì (slargo campo sportivo), Macchia (via Russo scuola elementare) via Regina Pacis (angolo viale Don Minzoni), Sciara (spiazzo antistante la Chiesa), Peri-San Camillo (area a parcheggio via S. Pellico), viale Aldo Moro bassa - (zona gabbia campetto calcio), Trepunti (ecopunto), San Leonardello (slargo antistante la ex chiesa), Altarello (area a parcheggio via Ungaretti - slargo villetta S. Pio), Miscarello (piazza), Corso Messina (area a parcheggio adiacente Lidl) via Maccarrone - largo Baden Powell, Piazza Ospedale, Santa Maria La Strada (via Penturo area antistante centro commerciale ) Carruba -(area a parcheggio viale Della Gioventù)
                 IL Sindaco Angelo D’Anna ha così commentato: “ancora una volta il nostro territorio è stato oggetto di caduta cenere vulcanica che mette a dura prova la pazienza dei nostri concittadini e che vanifica gli sforzi fatti nelle scorse settimane che avevano consentito di ripulire quasi l’80% del territorio. Adesso necessiterà iniziare  nuovamente le azioni di spazzamento delle strade e si sta verificando la situazione sui tetti delle strutture pubbliche soprattutto nelle scuole.   Invito i cittadini a depositare la sabbia vulcanica proveniente da pulizia di  privati nei siti appositamente individuati per la scorsa emergenza e a rispettare il limite di velocità.”


 

AzioneAVVISO PUBBLICO PER LA EROGAZIONE Dl BUONI SPESA PER L'ACQUISTO DELLA SPESA ALIMENTARE E GENERI Dl PRIMA NECESSITA'

Data 19/05/2021
Titolo AVVISO PUBBLICO PER LA EROGAZIONE Dl BUONI SPESA PER L'ACQUISTO DELLA SPESA ALIMENTARE E GENERI Dl PRIMA NECESSITA'
Testo

 




AVVISO PUBBLICO PER LA EROGAZIONE Dl BUONI SPESA
 PER L'ACQUISTO  DELLA SPESA ALIMENTARE E GENERI Dl PRIMA NECESSITA'

DOMANDA DAL 20/05/2021  AL 25/05/2021SU  
https://voucher.sicare.it/sicare/buonispesa_login.php   


Si informa che in data odierna è stato pubblicato all’albo pretorio un avviso pubblico rivolto ai soggetti facenti parte di nuclei familiari che si trovano in stato di bisogno, per presentare istanza per l'assegnazione di BUONI SPESA / VOUCHER PER L’EMERGENZA SOCIO-ASSISTENZIALE DA COVID-19 PER L’ACQUISTO DI BENI DI PRIMA NECESSITA’ (ALIMENTI, PRODOTTI FARMACEUTICI, PRODOTTI PER L’IGIENE PERSONALE)
LE ISTANZE RICHIEDENTI IL BENEFICIO DOVRANNO PERVENIRE IMPROROGABILMENTE dal 20.05.2021 al 25.05.2021,
La domanda va presentata accedendo all' APP “MUNICIPIUM” o collegarsi al link :https://voucher.sicare.it/sicare/buonispesa_login.php      e compilare l'istanza in ogni parte allegando documento di identità, pena la non concessione dell’eventuale beneficio.
Il mese di riferimento è APRILE 2021.
Consultare l’avviso di cui al seguent elink Comune di Giarre  per dettagliate informazioni inerenti i requisiti da possedere e l’importo del buono erogabile.
Grazie alla tempestività di spesa e di rendicontazione – ha commentato il Sindaco Angelo D’Anna  - sarà possibile riutilizzare l’economia risultante dal precedente bando regionale per poter ridistribuire alle famiglie bisognose nuovi buoni spesa per un importo totale di euro 46.000,00. Nei mesi successivi seguiranno altri bandi, sempre a valere su fondi regionali, di importo maggiore.
 

AzioneAVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER ESERCIZI COMMERCIALI DISPONIBILI AD ACCETTARE BUONI SPESA/VOUCHER

Data 19/05/2021
Titolo AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER ESERCIZI COMMERCIALI DISPONIBILI AD ACCETTARE BUONI SPESA/VOUCHER
Testo

AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER ESERCIZI COMMERCIALI

ANCORA NON ACCREDITATI IN PIATTAFORMA
DISPONIBILI AD ACCETTARE BUONI SPESA/VOUCHER
EMESSI DAL COMUNE DI GIARRE CON I FONDI PO FSE SICILIA 2014/2020

Domanda dal 20 al 25 maggio 2021  su      https://voucher.sicare.it/sicare/esercizicommerciali_login.php


E’ stato pubblicato in data odierna, all’albo pretorio online del Comune  un avviso per acquisire la manifestazione di interesse per l’individuazione di esercizi commerciali, che ancora non si sono accreditati e sono disponibili ad accettare e fare utilizzare, presso i propri punti vendita, i buoni spesa/voucher erogati in favore dei nuclei familiari, residenti nel Comune di GIARRE, che versano in situazioni di disagio economico, in attuazione all’Atto di Adesione alle misure di sostegno emergenza socio assistenziale da COVID-19, PO FSE 2014/2020, ai sensi della Deliberazione della Giunta Regionale della Regione Siciliana n. 124 del 28/03/2020..

Tutti i soggetti interessati all’inserimento nella long list dovranno iscrivere i propri dati dal 20 al 25 maggio 2021  esclusivamente on line sulla piattaforma informatica SiCare, collegandosi al seguente link: https://voucher.sicare.it/sicare/esercizicommerciali_login.php

Per ulteriori informazioni  circa le modalità di iscrizione e ogni altra utile notizia  consultare l’avviso contenuto al seguente link: Comune di Giarre



 

AzioneINFORMAZIONI IN MERITO ALLA BOLLETTE TARI 2020

Data 18/05/2021
Titolo INFORMAZIONI IN MERITO ALLA BOLLETTE TARI 2020
Testo

 

INFORMAZIONI IN MERITO ALLA BOLLETTE TARI 2020

 

In merito alla bollette saldo TARI 2020 in consegna in questi giorni ai contribuenti giarresi e alle numerose richieste di informazioni varie pervenute, il Sindaco Angelo D’Anna ha invitato  il servizio tributi a voler fornire ulteriori indicazioni e precisazioni che si riportano integralmente:
Il saldo Tari anno 2020 in distribuzione in questi giorni è relativo all’importo dovuto come tassa rifiuti per il secondo semestre del 2020, comprensiva del ricalcolo a partire dal 1 gennaio 2020 a seguito di adeguamento tariffario approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 38  del 30/09/2020.
Le scadenze indicate nei modelli di pagamento( 30 settembre 2020 e 31 dicembre 2020) sono quelle previste dal vigente regolamento e non mutate, anche se il saldo è stato spedito nell’anno 2021, per evitare che si sovrapponessero come scadenza all’Acconto 2021 in via di elaborazione e recapito.
Premettendo che non verranno applicati sanzioni e interessi per ritardato pagamento fino alla data di emissione dei solleciti di pagamento o di avvisi di accertamento , si precisa che il ritardo nella spedizione del saldo 2020 è stato causato dallo slittamento dei termini previsti per l’approvazione dei piani Finanziari e Tariffari e per consentire all’ufficio di inserire i ristori previsti per le attività i cui codici Ateco rientrano tra quelli interessati dai provvedimenti di chiusura a seguito emergenza Covid.
A tal proposito si comunica che, in caso di mancata applicazione dei ristori, si può inoltrare apposita richiesta all’ Ufficio gestione tributi per la revisione del saldo Tari .
Si comunica inoltre che si sta provvedendo ad inserire nel software di gestione, l’elenco  dei contribuenti che hanno regolarmente svolto il corso per il compostaggio domestico e hanno ritirato la compostiera. Nel caso in cui l’agevolazione prevista dal vigente regolamento non sia stata applicata può essere inoltrata richiesta all’ Ufficio Gestione Tributi di revisione della pratica e di ricalcolo del saldo per l’anno 2020”.

Le varie comunicazioni devono essere inviate preferibilmente per PEC all’indirizzo protocollo.generale@giarrepec.e-etna.it o, in caso di impossibilità, alla mail ufficio.tributi3@comune.giarre.ct.it



 

AzioneMORTE FRANCO BATTIATO: IL CORDOGLIO DEL COMUNE DI GIARRE LUTTO CITTADINO NEL GIORNO DEI FUNERALI

Data 18/05/2021
Titolo MORTE FRANCO BATTIATO: IL CORDOGLIO DEL COMUNE DI GIARRE LUTTO CITTADINO NEL GIORNO DEI FUNERALI
Testo MORTE FRANCO BATTIATO: IL CORDOGLIO DEL COMUNE DI GIARRE
 
LUTTO CITTADINO NEL GIORNO DEI FUNERALI
 
Il Sindaco, la Giunta e il Consiglio  Comunale a nome della cittadinanza giarrese   manifestano sentimenti di cordoglio per la scomparsa del maestro Franco Battiato, particolarmente legato al nostro territorio Jonico Etneo,  spesso citato nelle sue opere artistiche musicali. 
IL Sindaco  proporrà la proclamazione del lutto cittadino nel giorno del funerale e l’intitolazione di una strada.

Esprimo il cordoglio dell’Amministrazione Comunale  - ha dichiarato il Sindaco Angelo D’Anna – per la scomparsa del maestro Franco Battiato, legato al nostro territorio da profondo senso di attaccamento alla proprie origini essendo nato in territorio di Jonia, oggi diviso nei due comuni di Giarre e Riposto ma legati in senso affettivo verso il grande artista.  Rimarrà per sempre nei nostri ricordi mediante l’intitolazione di una strada e la proclamazione del lutto cittadino nel giorno del funerale”.

AzioneAPPROVATA LA “SOCIAL MEDIA POLICY” PER L’UTILIZZO DEI SOCIAL NETWORK DEL COMUNE DI GIARRE.

Data 10/05/2021
Titolo APPROVATA LA “SOCIAL MEDIA POLICY” PER L’UTILIZZO DEI SOCIAL NETWORK DEL COMUNE DI GIARRE.
Testo

APPROVATA LA “SOCIAL MEDIA POLICY”

PER L’UTILIZZO DEI SOCIAL NETWORK DEL COMUNE DI GIARRE.


Il  Comune di Giarre  ha approvato la nuova social media policy dei social network comunali.
Tale documento, proposto dal responsabile delle attività di Informazione e Comunicazione Istituzionale Rosario Gullotta (che si occupa dell’Ufficio stampa, redazione sito web e gestione strumenti social), riporta le  linee guida di utilizzo dei social network comunali e i relativi  termini e condizioni di utilizzo.
La “Social media policy”, è un documento che tutela l’Ente e gli utenti e definisce norme e regole di comportamento da adottare e da seguire quando utilizziamo i social Network che vengono gestiti dal Comune sulle più importanti piattaforme gratuite.
Il Comune di Giarre,  da moltissimo tempo utilizza  i nuovi strumenti di comunicazione digitale quali facebook, Twitter  e Youtube, a completamento di un sistema di comunicazione integrato composto da diversi strumenti per raggiungere differenziati target di cittadini.
 In previsione anche l’apertura di profili Istituzionali su  Instagram whatsApp e TickToc.
Siamo tra i primi Comuni Siciliani  ad approvare questo tipo di regolamentoha commentato il Sindaco Angelo D’Anna -  per provvedere al riconoscimento ufficiale e ad una regolamentazione della gestione dei social network comunali, in maniera tale da evitare abusi o utilizzi differenti rispetto alle corrette finalità. Conosciamo l’importanza della comunicazione istituzionale digitale, dimostrata soprattutto durante l’attuale emergenza Covid-19 che ha messo in rilevo come sia fondamentale poter raggiungere i cittadini con un semplice click grazie alla moderna tecnologia. Pertanto abbiamo ritenuto necessario  inquadrare queste attività in una Social media policy, finalizzata a porre regole chiare per evitare comportamenti che possono compromettere  l’uso e la crescita di importanti strumenti.
Il documento, redatto in collaborazione con l’Associazione PA SOCIAL (la prima associazione Italiana dedicata alla comunicazione e informazione digitale), identifica le pagine social Istituzionali del Comune di Giarre e regolamenta i contenuti da pubblicare,  le regole di utilizzo, la partecipazione al dibattito (è raccomandata l’identificazione con nome e cognome)  e la moderazione, con diritto di utilizzare il “ban” o il blocco nel caso di ripetute violazioni dei termini di servizio  o utilizzazioni di nickname anonimi che non diano validi motivi per mantenere l’anonimato.

Elenco account ufficiali pagine social

AzionePANDEMIA DA COVID -19 POSITIVO AL TAMPONE MOLECOLARE UN DIPENDENTE COMUNALE LUNEDI’ 10 MAGGIO CHIUSURA UFFICI COMUNALI DI VIA FEDERICO II DI SVEVIA

Data 09/05/2021
Titolo PANDEMIA DA COVID -19 POSITIVO AL TAMPONE MOLECOLARE UN DIPENDENTE COMUNALE LUNEDI’ 10 MAGGIO CHIUSURA UFFICI COMUNALI DI VIA FEDERICO II DI SVEVIA
Testo
PANDEMIA DA  COVID -19
POSITIVO AL TAMPONE MOLECOLARE UN DIPENDENTE COMUNALE

LUNEDI’ 10 MAGGIO
CHIUSURA UFFICI COMUNALI DI VIA FEDERICO II DI SVEVIA

AGGIORNAMENTO CONTAGI (A SABATO 8 MAGGIO)
IN SENSIBILE DIMINUZIONE   LA CURVA DEI CONTAGI:  SONO 66 GLI ATTUALI POSITIVI - 4 GLI OSPEDALIZZATI.

Un  dipendente  comunale (non residente  a Giarre) e in  servizio fino a Martedì 4 maggio presso gli uffici di via Federico II di   Svevia, ha comunicato, in data  venerdì 7 maggio 2021, di essere risultato positivo al Covid 19 accertato a seguito di tampone  molecolare.
Immediatamente sono stati attivati tutti i protocolli di sicurezza dal Comune, in contatto con l’USCA di Giarre,  per il tracciamento dei contatti e la programmazione di uno screening con tampone rapido ai dipendenti comunali.
Inoltre, con Ordinanza Sindacale,  è stata programmata la sanificazione di tutti i locali del palazzo comunale di via Federio II di Svevia e pertanto, Lunedì 10 maggio,  tutti gli uffici operanti in tale sede (servizi demografici, servizi sociali, ragioneria generale, tributi comunali), rimarranno chiusi al pubblico
Relativamente alla situazione dei contagi a Giarre, per come comunicato dal Sindaco nel consueto messaggio settimanale, alla data di Sabato 8 maggio 2021 si registra una sensibile diminuzione.
Si riporta il testo del messaggio  dal Sindaco Angelo D’Anna.
Care/i Concittadine/e, questa settimana registriamo una sensibile diminuzione del numero degli attualmente positivi al  Covid 19 anche se, a causa del contagio di un dipendente non residente a Giarre, ho appena firmato un ordinanza che dispone per lunedì 10 maggio 2021 la  chiusura al pubblico di tutti gli uffici comunali operanti in via Federico II di Svevia e la  sanificazione dei locali.
Dai tabulati ASP pervenuti oggi, a Giarre registriamo in totale 66 persone positive, al netto tra guariti e nuovi contagi, di cui purtroppo 4 ospedalizzate. Rispetto a sabato scorso  -22 positivi, +4 gli ospedalizzati. 
Tra i nuclei familiari si concentrano buona parte dei casi. In lieve aumento i casi tra gli anziani, 4 gli ultraottantenni e 8 gli ultrasettantenni,  e tra i ragazzi in età scolare e i minorenni, in totale 14.. La maggiore concentrazione è ricompresa nell'età media tra i 30 e i 65 anni, con 30 casi.
Migliora la situazione nel nostro comune che si mantiene nel complesso con numeri sotto controllo.
Attendiamo ormai a breve la ripresa delle attività ristorative, culturali e sportive e siamo vicini agli operatori che ancora oggi attendono la ripartenza, e che vogliamo sostenere con ogni mezzo possibile. La ripartenza non dovrà essere messa a rischio da imprudenze o da un abbassamento generalizzato del livello di guardia.
Continuano intanto le vaccinazioni, e l'ospedale di Giarre è un punto attivo di vaccinazione e di stoccaggio dei sieri.
Vi chiedo, rivolto specialmente ai più giovani,  di usare la massima prudenza, di evitare ogni occasione di contatto potenzialmente pericoloso e di osservare con il massimo scrupolo le regole igienico sanitarie e di distanziamento interpersonale per evitare ulteriori nuovi contagi.
Vi terrò aggiornati sugli ulteriori sviluppi.”

 

AzioneDomanda per erogazione di servizi mediante titoli sociali (voucher). Avviso 3/2016 PON INCLUSIONE

Data 06/05/2021
Titolo Domanda per erogazione di servizi mediante titoli sociali (voucher). Avviso 3/2016 PON INCLUSIONE
Testo RICHIESTA
PER L’EROGAZIONE DI SERVIZI MEDIANTE TITOLI SOCIALI
NELL’AMBITO DELL’AVVISO 3/2016-Sic_18 PON INCLUSIONE


Si rende noto che  a in attuazione dell’Avviso 3/2016 Pon Inclusione, tutti i beneficiari di RdC con valore ISEE inferiore ad euro 6.000,00 possono presentare richiesta  per ottenere  l’erogazione di voucher finalizzati alla fornitura dei seguenti servizi: ATTIVITÀ SOCIO - EDUCATIVE DI SOSTEGNO DELL’APPRENDIMENTO; ATTIVITÀ MOTORIE; ATTIVITÀ LUDICO - RICREATIVE

Si tratta di misure rivolte all’inclusione sociale  messe  a disposizione dal distretto socio sanitario per le famiglie percettrice di reddito di cittadinanza con ISEE inferiore a 6 mila euro -  ha commentato l’Assessore alla Famiglia e alle Politiche Sociali Dario Li Mura - per consentire ai minori di poter espletare varie attività,  arricchire la loro formazione e aiutare le famiglie che non hanno la possibilità economica.

In allegato fac simile di domanda.



 

AzioneINIZO LAVORI RIFACIMENTO PUBBLICA ILLUMINAZIONE IN VIA PITTELLA

Data 06/05/2021
Titolo INIZO LAVORI RIFACIMENTO PUBBLICA ILLUMINAZIONE IN VIA PITTELLA
Testo INIZO LAVORI RIFACIMENTO PUBBLICA ILLUMINAZIONE IN VIA PITTELLA


Da  Lunedì avranno inizio i lavori del nuovo impianto di Pubblica Illuminazione in via Pittella, divelto nei  mesi scorsi a seguito del crollo di alcuni vecchi edifici che avevano provocato la rottura dei fili elettrici.
I lavori, ammontanti a circa 7.700 euro oltre IVA prevedono un miglioramento del servizio con interramento di tutti i cavi elettrici  e l’installazione di nuovi pali.
Con soddisfazione continua il nostro lavoro per interventi importanti e attesi dalla Città - ha commentato il Sindaco Angelo D’Anna - . Finalmente ridiamo la giusta visibilità  ad un’arteria storica che svolge  un’importante funzione di deflusso veicolare in quanto congiunge la via Callipoli  con il  Corso Matteotti. I lavori dureranno circa una settimana e prevedono delle migliorie soprattutto con l’interramento dei cavi elettrici che consentiranno una migliore conservazione. Durante i lavori sarà delimitato il traffico veicolare con appositi divieti”.

 

AzioneGIORNATA ECOLOGICA DI RACCOLTA STRAORDINARIA RIFIUTI: L’ASSOCIAZIONE PLASTC FREE RIPULISCI LO STADIO DI ATLETICA LEGGERA

Data 03/05/2021
Titolo GIORNATA ECOLOGICA DI RACCOLTA STRAORDINARIA RIFIUTI: L’ASSOCIAZIONE PLASTC FREE RIPULISCI LO STADIO DI ATLETICA LEGGERA
Testo
GIORNATA ECOLOGICA DI RACCOLTA STRAORDINARIA RIFIUTI:
L’ASSOCIAZIONE PLASTC FREE RIPULISCI LO STADIO DI ATLETICA LEGGERA

Domenica scorsa si è svolta  una giornata ecologica di raccolta straordinaria di rifiuti presso il campo di atletica leggera a cura dell'associazione plastic free di Giarre-Riposto.
Hanno aderito all'iniziativa circa 60 volontari che hanno ripulito l'intera area da ogni tipo di rifiuto abbandonato da incivili cittadini.
L'iniziativa di oggi, supportata dall’Amministrazione  Comunale e dalla ditta IGM che ha fornito guanti e sacchetti, rappresenta l'avvio di un proficuo rapporto di collaborazione tra l’Ente comunale e  l’Associazione,  presente in diverse parti d'Italia.
L'Assessore all'ecologia ed Ambiente Davide Camarda ha rilasciato la seguente dichiarazione: “esprime compiacimento per l'iniziativa e mi congratulo con i volontari intervenuti coordinati dalla referente di zona Elvira Torrisi. Abbiamo già discusso per la programmazione di ulteriori iniziative sul territorio comunale affinché altre parti possano essere restituite alla fruizione di tutti i cittadini nell'esclusivo interesse di lavorare sempre per il bene comune. È intenzione di questo Assessorato riattivare la consulta delle Associazioni che si occupano di politica Ambientale al fine di mettere a sistema le varie realtà esistenti e coinvolgere nelle azioni amministrative da intraprendere nei prossimi mesi”.