AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SeOLProgetto SISC
Ricerca in:
Ricerca

Ricerca Avanzata





AzioneInterventi su Verde Pubblico, Pubblica Illuminazione e altro

Data 28/02/2020
Titolo Interventi su Verde Pubblico, Pubblica Illuminazione e altro
Testo VARI INTERVENTI DI MANUTENZIONE

Continuano gli interventi manutentivi su tutto il territorio comunale e inerenti diversi aspetti della città.
Il Sindaco Angelo D’Anna nei giorni scorsi ha effettuato un breve sopralluogo per constatare di persona l’avvio di quanto programmato tra i quali:
pulizia e potatura degli alberi  esistenti nella piazza Giovanni Verga (parte finale via Marconi incrocio tra viale Don Minzoni e via Fermi). Ciò consentirà di ridare decoro all’intera zona e in vista del trasferimento del PTE, da parte dell’Azienda Sanitaria Provinciale nei locali dell’ex Ospedale che sono prospicienti la piazzetta. Si è provveduto altresì  a tracciare la segnaletica orizzontale con i posti riservati ai mezzi di soccorso e ai disabili  (vedi foto).
Sostituzione pali artistici posizionati nello slargo di  via Callipoli (tra via Lisi e Corso Italia). Tale intervento rientra nell’ambito del progetto di “relamping” che ha consentito, nei mesi scorsi la sostituzione di diversi corpi illuminanti con nuovi apparecchi a basso consumo energetico. Altri interventi di sostituzione e manutenzioni pali proseguiranno nelle prossime settimane (vedi foto) .
Nel frattempo, continuano gli interventi di manutenzione straordinaria e di restyling della villa Garibaldi, che dovrebbe essere pronta in primavera  e di manutenzione straordinaria della scuola materna “Collodi” di Via Siracusa la cui consegna è programmata nel mese di Luglio ma che potrebbe essere anticipata di qualche mese (vedi foto)









 

Azione#CORONAVIRUS: INFORMAZIONE PER I CITTADINI SULLE MISURE DI PREVENZIONE IGIENICO SANITARIE

Data 27/02/2020
Titolo #CORONAVIRUS: INFORMAZIONE PER I CITTADINI SULLE MISURE DI PREVENZIONE IGIENICO SANITARIE
Testo #CORONAVIRUS: INFORMAZIONE PER I CITTADINI
 SULLE MISURE DI PREVENZIONE IGIENICO SANITARIE

                 Il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna, anche nelle sua veste di autorità sanitaria locale, vista l’Ordinanza contingibile ed urgente n. 1 del 25/02/2020 emanata dal Presidente  della Regione Siciliana On. Nello Musumeci ha voluto promuovere la diffusione di  informazioni sulle varie misure di prevenzione igienico sanitarie da pubblicare sul sito internet del Comune e sulle varie pagine social.

                 A tal proposito è stato realizzato un breve vademecum che si allega oltreché si informa che  è stato pubblicato un video nella lingua dei segni (LIS)  realizzato e messo a disposizione dal Comune di Ancona con i dieci comportamenti da seguire per affrontare l’emergenza.
In ogni  caso per tutti gli approfondimenti è possibile consultare i seguenti siti tematici:
portale del Governo Italiano: http://www.salute.gov.it/nuovocoronavirus
pagine face book Ministero della salute: https://www.facebook.com/MinisteroSalute/

sito internet della Regione Siciliana https://www.costruiresalute.it/ 
pagine facebook: https://www.facebook.com/costruiresalutesicilia/
 Ordinanza n. 1 del 25/02/2020 del Presidente della Regione Siciliana:
http://pti.regione.sicilia.it/portal/pls/portal/docs/150921873.PDF

sito internet Azienda Sanitaria Provinciale  CT https://www.aspct.it/

Video nella lingua  dei segni: https://urly.it/34h-8
Numeri da contattare in caso di emergenza:
1500 – 112 – 800458787 (numero verde della Regione Siciliana)

IL messaggio del Sindaco Angelo D’Anna: “Con l’aumento dei casi di emergenza sanitaria COVID19 – Corona virus, e a seguito delle numerose richieste di informazioni provenienti dai nostri concittadini, come Sindaco e Autorità Sanitaria Locale, comunico alla cittadinanza che nel nostro territorio comunale al momento non si registrano casi di contagio o di emergenza legate alla diffusione del virus. Invito tutti i cittadini ad attenersi scrupolosamente alle misure di prevenzione emanate dal Ministero della Salute e nel caso di necessità a contattare i numeri telefonici 1500 oppure il 112 o il numero verde della Regione Siciliana 800458787”



 

AzioneIl Consiglio Comunale approva l'ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato

Data 25/02/2020
Titolo Il Consiglio Comunale approva l'ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato
Testo
IL CONSIGLIO COMUNALE HA APPROVATO
L’IPOTESI DI BILANCIO STABILMENTE RIEQUILIBRATO PERIODO 2018 - 2022


Con 6 voti favorevoli e 5 astenuti (i consiglieri di opposizione all’Amministrazione Comunale) il Consiglio Comunale ha approvato l’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato, periodo 2018 – 2022  previsto dall’art. 259 del Testo Unico Enti Locali a seguito della dichiarazione di dissesto finanziario del Comune di Giarre deliberato con atto dell’11/07/2019.

Tale importante strumento finanziario, necessario per il prosieguo dell’attività amministrativa – finanziaria del Comune di Giarre, giunge alla sua conclusione dopo un breve  iter di tre riunioni del civico consesso utilizzate in attesa del parere del Collegio dei Revisori dei Conti e successivamente per la relativa disamina.

Ad inizio seduta, dopo la sospensione di un’ora per mancanza del numero legale è intervenuto il Sindaco Angelo D’Anna che ha prodotto una dettagliata relazione in risposta ai rilievi formulati dal Collegio dei Revisori dei Conti nel proprio parere, rilievi riconfermati dall’intervento di un componente del Collegio.
Successivamente sono intervenuti i consiglieri Di Prima e Castorina, che hanno preannunciato il voto favorevole dei gruppi consiliari, Giarre E’vviva,  Viviamo la Città e Citta Viva.
E’ intervenuto anche il consigliere Cardillo che nel suo intervento ha confermato le perplessità  espresse nelle precedenti sedute e preannunciato di voler esprimere un voto non favorevole.
Conclusi gli interventi si è proceduto con la votazione e relativa approvazione della proposta di deliberazione con 6 voti favorevoli e 5 astenuti.

A conclusione dei lavori il Sindaco ha rilasciato la seguente dichiarazione: L'approvazione n Consiglio dell'ipotesi di bilancio riequilibrato è un passaggio importante sulla via del risanamento dell'Ente. Agendo sul contenimento generale delle spese, con risparmi significativi sul costo del personale e dell'energia elettrica e lavorando per il recupero dell'evasione sulle entrate a tutela di una maggiore equità e giustizia sociale, l'obiettivo è il riequilibrio entro il 2022. L'approvazione che sarà subordinata ad ulteriori passaggi formali presso il Ministero degli interni, consente da subito maggiori flessibilità nella gestione dell'Ente. Ringrazio gli uffici coinvolti attivamente per mesi su questo obiettivo e in generale coloro che hanno dato supporto professionale così come i consiglieri che hanno condiviso il percorso avviato nell'interesse della Città”

Il Presidente del Consiglio  Comunale Francesco Longo ha espresso un  commento sull’iter di votazione dell’ipotesi di bilancio:” Vorrei sottolineare  il senso di responsabilità e correttezza del  Consiglio  Comunale che  ha concluso velocemente l’iter di esame della proposta di deliberazione inerente l’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato, in modo da poter consentire in tempi brevi la relativa votazione”.

L’ipotesi di Bilancio stabilmente  riequilibrato adesso sarà inviato alla  Commissione per la finanza e gli organici degli enti locali istituita presso il Ministero dell’Interno, che entro il termine di quattro mesi dovrà  esprime un parere sulla validità delle misure disposte dal Comune  per consolidare la propria situazione finanziaria e, in caso di esito positivo, lo sottoporrà  all'approvazione del Ministro dell'interno.
 

AzioneInsediato l'Ufficio Procedimenti Disciplinari per i Dirigenti

Data 24/02/2020
Titolo Insediato l'Ufficio Procedimenti Disciplinari per i Dirigenti
Testo INSEDIAMENTO UFFICIO PER I PROCEDIMENTI DISCIPLINARI DEI DIRIGENTI


Si è insediato stamane l’Ufficio Procedimenti Disciplinari per i Dirigenti costituito dal Sindaco Angelo D’Anna con determina Sindacale adottata lo scorso 13 febbraio.

Erano presenti il Sindaco Angelo D’Anna e  componenti  Avv. Riccardo Liotta componente della Commissione deontologia dell'Ordine degli Avvocati di Catania e  la Dott.ssa Diane Litrico Dirigente della Città Metropolitana di Catania mentre era assente per motivi di salute il Presidente dott.ssa Linda Piazza, Segretario Comunale di Milo.

Dopo la costituzione dell’Ufficio i componenti hanno iniziato a prendere visione di tutta la documentazione pregressa esistente e concordato la modalità per il prosieguo dei lavori

. Il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna alla fine dell’incontro ha rilasciato la seguente dichiarazione “ L’azione  disciplinare all’interno della gestione di un Ente non è certamente la leva che si  vuole  privilegiare  per riuscire a conseguire gli obiettivi nell’interesse della collettiva. Tuttavia ciò si rende necessario  per valutare con equilibrio e equidistanza  qualunque fatto possa essere oggetto di approfondimento,  evitando che gli stessi soggetti interessati possano valutare altri  colleghi come peraltro avvenuto  fino ad oggi.
Ci auguriamo che questa Ufficio possa intervenire a tutela e garanzia del buon andamento,  dell’imparzialità, e dell’efficienza e dell’efficacia dell’azione amministrativa.

AzioneDal 1 marzo 2020 subentro della ditta IGM servizio raccolta rifiuti

Data 21/02/2020
Titolo Dal 1 marzo 2020 subentro della ditta IGM servizio raccolta rifiuti
Testo
FIRMATO IL CONTRATTO DI AFFIDAMENTO SERVIZIO DI RACCOLTA RIFIUTI

DA DOMENICA 1 MARZO IL SERVIZIO SARA’ ESPLETATO DALLA DITTA IGM

INVARIANZA DEL CALENDARIO DI RACCOLTA E MODALITA’ DI CONFERIMENTO


E’ stato  firmato stamane tra il Comune di Giarre e la ditta IGM il contratto di affidamento di  subentro per la gestione del servizio di spazzamento, raccolta e trasporto rifiuti.

La nuova ditta assumerà la gestione del servizio per un periodo di anni 3 e mesi 10 (fino alla conclusione dell’originario termine del contratto)  a far data dal 1 marzo 2020  senza, al momento,  alcuna variazione nel calendario di raccolta e nelle modalità di conferimento dei rifiuti da parte dei cittadini.

A tale conclusione si è giunti dopo un iter  processuale  conclusosi con la sentenza del CGA che ha riassegnato l’appalto all’ATI composta inizialmente  dalle ditte IGM e Senesi e successivamente solo dalla ditta IGM
 
Il Sindaco Angelo D’Anna ha rilasciato la seguente dichiarazione: “finalmente  giunge a conclusione un tortuoso iter processuale protrattosi per molto tempo ed adesso auspichiamo che ci sia un ottimo servizio, in continuità con quanto fatto in questi anni dalla ditta Dusty. Naturalmente seguiranno ulteriori incontri con la ditta IGM per ottimizzare le varie azioni previsti nel capitolato d’appalto, da armonizzare con l’ottimo servizio reso in questi anni, al fine di migliorare la raccolta differenziata e il decoro della Città. Stiamo affinando il progetto originario proposto dalla ditta IGM per ottimizzarlo con quanto fatto fino ad oggi. Auspichiamo inoltre che eventuali elementi di incertezze derivanti dal cambio di gestione possano essere risolti nel modo più equo possibile.
 

AzioneIncontro operativo e sopralluogo per soluzioni migliorative viabilità Carruba

Data 20/02/2020
Titolo Incontro operativo e sopralluogo per soluzioni migliorative viabilità Carruba
Testo
INCONTRO OPERATIVO E RELATIVO SOPRALLUOGO PER
NUOVE SOLUZIONI PERCORRIBILITA’  IN VIA SAN MARTINO


Nei giorni scorsi  il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna ha incontrato una delegazione di residente e commercianti della frazione di Carruba i quali hanno rappresentato alcune difficoltà derivanti dall’attuale assetto viario della Via San Martino e strade limitrofe e prospettato alcune soluzioni.
Attualmente, la viabilità in tale zona prevede il   senso unico per tutti i veicoli con direzione di marcia est- ovest in un tratto di Via San Martino tra la Prima Perpendicolare di Via San Martino - strada ancora da denominare -  e la Via Strada 8 Malpassoti .

La delegazione di  cittadini e commercianti ha rappresentato al Sindaco la difficoltà dei camion e autoarticolati ad imboccare il Viale della Gioventù dopo aver percorso il tratto consentito di viale San Martino, che spesso hanno provocato danni agli edifici posti all’angolo, così come la difficoltà nel raggiungere il centro cittadino per chi proviene dalla Statale 114.

A seguito di tale incontro ieri  il Sindaco Angelo D’Anna ha effettuato un sopralluogo unitamente al Comandante della Polizia Municipale Maurizio Cannavò, ai tecnici della viabilità, agli Assessori Di Rao e Oliveri e all’Ing. Rosario Melissa, epserto della materia che sta fornendo la propria collaborazione gratuita.

Sono state prese in considerazioni varie soluzioni che saranno sottoposte al vaglio dei tecnici comunali ed adottate nelle prossime settimane.
 
Il Sindaco Angelo D’Anna, a conclusione ha rilasciato la seguente dichiarazione: "nei giorni scorsi abbiamo incontrato in un’ottica di collaborazione e disponibilità all’ascolto una delegazione di cittadini per migliorare la fruibilità della viabilità nella frazione di Carruba.  E’ nostro intendimento poter dare seguito alle varie proposte che saranno redatte dai tecnici per un ulteriore  modifica migliorativa della viabilità, sempre in attesa  del  completamento della 1^ traversa di Viale della Gioventù fino alla SP 117 per il quale è già stata data indicazione all Ufficio Tecnico Comunale per la redazione di un   progetto esecutivo e che sarà la soluzione definitiva per un generale miglioramento della mobilità in una frazione cresciuta tanto nel’ultimo decennio. Incontreremo nuovamente i cittadini di Carruba non appena saranno definiti gli ultimi dettagli”



AzioneChiusura plessi Istituti Comprensivi per disinfestazione

Data 20/02/2020
Titolo Chiusura plessi Istituti Comprensivi per disinfestazione
Testo

INTERVENTI DI DISINFESTAZIONE NEI TRE ISTITUTI COMPRESIVI GIARRESI

                                                                                                     CHIUSURA GIORNO 24 e 25 febbraio 2020


            Si informa che con propria Ordinanza il Sindaco Angelo D’Anna, per consentire interventi di disinfestazione tramite ditta specializzata nei tre Istituti compresivi giarresi, ha disposto la chiusura dei plessi scolastici dei Tre citati Istituti comprensivi   nei giorni di Lunedì 24 e Martedì 25 febbraio 2020
.
            Le attività didattiche riprenderanno normalmente Mercoledì 26 febbraio 2020
 

AzioneCostituzione Ufficio Procedimenti Disciplinari e Nomina dei componenti

Data 19/02/2020
Titolo Costituzione Ufficio Procedimenti Disciplinari e Nomina dei componenti
Testo COSTITUZIONE  UFFICIO PER I PROCEDIMENTI DISCIPLINARI
DEI DIRIGENTI E PERSONALE NON  DIRIGENTE
NOMINA COMPONENTI


Il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna, con propria determina adottata lo scorso 13 febbraio ha provveduto a costituire l’Ufficio per i procedimenti disciplinari (U.P.D.) nei confronti dei Dirigenti, e del personale non Dirigente e a nominare i relativi componenti.

All’UPD dei dirigenti, composto da 3   esperti in materia di gestione delle risorse umane negli enti locali, sono stati nominati la dott.ssa Linda Piazza, Segretario Comunale di Milo che svolgerà le funzioni di Presidente, l’ Avv. Riccardo Liotta componente della Commissione deontologia dell'Ordine degli Avvocati di Catania, la Dott.ssa Diane Litrico Dirigente della Città Metropolitana di Catania.
A fronte dell'espletamento dell'incarico ai componenti spetterà  un rimborso spese di € 100,  per un massimo  €.400,00 per ciascun procedimento portato a termine.
I predetti componenti sono stati convocati dal Sindaco per Lunedì 24 febbraio alle ore 11.30 al fine del relativo insediamento e immediata attivazione del servizio

L’UPD del personale non Dirigente sarà composto da Dott. Salvatore Marco Puglisi – Segretario Generale del Comune di Giarre che svolgerà le funzioni di Presidente e dai Dirigenti Dott. Maurizio Cannavò e Dott.ssa Letizia Nanì
 

AzioneGli interventi effettuati nelle scuole giarresi dal mese di Settembre 2019

Data 13/02/2020
Titolo Gli interventi effettuati nelle scuole giarresi dal mese di Settembre 2019
Testo GLI INTERVENTI DI MANUTENZIONE NELLE SCUOLE GIARRESI:
 RELAZIONE DELL’ASSESSORE ALLE POLITICHE SCOLASTICHE DARIO LI MURA
 
Stamane l’Assessore con delega alle Politiche Scolastiche Dario Li Mura, ha trasmesso alla competente commissione consiliare   una relazione inerente tutti gli interventi di manutenzione effettuati nelle scuole giarresi dal mese di Settembre ad oggi.
In dettaglio l’Assessore ha specificato che è stata fatta una manutenzione generale in tutti impianti di riscaldamento delle varie  scuole ed elencato i seguenti interventi:
1° Istituto Comprensivo
  • Plesso “Manzoni”: rifacimento impianto elettrico per consentire l’accensione caldaia; impermeabilizzazione di porzioni di tetto per eliminare copiose infiltrazioni di acqua piovana;
  • plesso di via Don L. Sturzo: richiesta attività di progettazione per rimozione inagibilità di alcuni locali
2° Istituto Comprensivo
  • plesso “San Giovanni Bosco:  sostituzione della caldaia e della relativa tubazione idrica ; ripristino dei  servizi igienici per i disabili con allestimento di un servizio per le specifiche esigenze di un alunno;
  • plesso “Mons. Alessi” rialzo del pavimento di un’aula
  • plesso elementare di Trepunti : riparazione tubazione idrica a servizio dell’impianto di riscaldamento e riattivazione caldaia
  • scuola secondaria di primo grado Montalcini (ex sede Istituto Majorana concessa dalla Città Metropolitana): previsione inserimento nel piano triennale OO.PP e relativa richiesta di finanziamento per  lavori di manutenzione e migliorie del tetto e della la facciata esterna
3° Istituto Comprensivo
  • plesso “Jungo” interventi sul tetto  per eliminazione cause di infiltrazione acqua piovana; ripristino di parte dell’impianto elettrico e di alcuni servizi igienici;  sopralluogo con i tecnici di entrambe le parti per verificare e risolvere problematiche relative ad infiltrazioni di acqua provenienti da una proprietà confinante;
  • plesso “Verga”: sostituzione di alcuni componenti e relativa messa in pressione dell’impianto di riscaldamento; ripristino dei servizi igienici per i disabili; interventi di messa in sicurezza di una  parete divisoria in alluminio e vetro;
  • plesso Macherione:  richiesta attività progettazione per rimozione inagibilità di alcuni locali
     
    Anche se in condizioni di non disponibilità ottimale di risorse economiche  - ha dichiarato l’Assessore Li Mura - abbiamo prontamente agito per assicurare il normale utilizzo degli ambienti scolastici. Ringrazio tutti gli operatori esterni, i tecnici e i dipendenti comunali addetti alla manutenzione che con spirito di sacrificio ogni giorno collaborano per il buon andamento della cosa pubblica ed in particolare del patrimonio immobiliare scolastico”.

AzioneApprovato il Piano triennale per la prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza 2020/2022

Data 12/02/2020
Titolo Approvato il Piano triennale per la prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza 2020/2022
Testo La Giunta Comunale, con delibera n. 13 del 31 gennaio 2020 ha approvato il piano triennale per la prevenzione della corruzione e dell'illegalità periodo 2020/2022 e relativo piano triennale per la trasparenza.
Il documento con tutti i vari allegati è stato pubblicato oltrechè all'albo pretorio online  nell'apposita sezione "Amministrazione Trasparente"  - sottosezione "Disposizioni Generali" e può essere consultato in allegato.

Azione10 FEBBRAIO GIORNATA DEL RICORDO

Data 10/02/2020
Titolo 10 FEBBRAIO GIORNATA DEL RICORDO
Testo

Azione10 febbraio 2020: giornata mondiale dell'epilessia. Il Comune di Giarre aderisce all'iniziativa

Data 10/02/2020
Titolo 10 febbraio 2020: giornata mondiale dell'epilessia. Il Comune di Giarre aderisce all'iniziativa
Testo Il Comune di Giarre aderisce alla giornata mondiale contro l'Epilessia: 10 Febbraio 2020.
Alle ore 17.30 illuminazione con il colore "viola" del palazzo Municipale

Azione3^ GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO IL BULLISMO E CYBERBULLISMO: IL COMUNE DI GIARRE ADERISCE ALL’INIZIATIVA:

Data 06/02/2020
Titolo 3^ GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO IL BULLISMO E CYBERBULLISMO: IL COMUNE DI GIARRE ADERISCE ALL’INIZIATIVA:
Testo  
3^ GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO IL BULLISMO E CYBERBULLISMO
 
IL COMUNE DI GIARRE ADERISCE ALL’INIZIATIVA:
VENERDI’ 7 FEBBRAIO 2020 ORE09.30  PALAZZO DELLE CULTURE
“UN NODO BLU IN COMUNE”
 
 
Il Comune di Giarre, per il tramite dell’Assessorato alla Cultura, ha aderito alla 3^ giornata Internazionale contro il bullismo e cyberbullismo, un’iniziativa che si celebra il 7 febbraio,  nata  due anni fa  e che si colloca nel Piano Nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo voluta dal Miur.
A Giarre l’evento, dal titolo “UN NODO BLU IN COMUNE”  sarà organizzato in collaborazione con i tre Istituti Comprensivi giarresi e con lo sportello rosa “antiviolenza e antistalking” .
Il programma prevede alle ore 09.30, nella Sala Romeo del Palazzo delle Culture di Piazza Macherione, una conferenza sul tema del bullismo a scuola, moderata dalla giornalista Patrizia Lionti,  alla quale parteciperanno il Sindaco Angelo D’Anna, il Vice Sindaco nonché Assessore alla Cultura Patrizia Lionti, il Comandante Stazione carabinieri di Giarre Alessandro Calabretta  e autorevoli esperti del settore .
Seguirà la proiezione di un cortometraggio in concorso al festival Rai Cinema channel e, alle ore 12.00, nel piazzale antistante il palazzo delle Culture,  un “girotondo in blu”: : gli alunni degli Istituti scolastici giarresi, vestiti di blu e bianco, con al polso un nastrino blu, daranno vita ad un girotondo sulle note della canzone simbolo contro il bullismo,”guerriero” di Marco Mengoni. Ciascun istituto portera’  una corda di colore blu, realizzata, precedentemente a scuola che saranno  annodate per costituire un’unica corda da donare al Sindaco per essere esposta in  Municipio.
Su un fenomeno, purtroppo sempre più diffuso come il bullismo – ha dichiarato il Vice Sindaco Patrizia Lionti -  è fondamentale fare fronte comune e coinvolgere direttamente i ragazzi. Ecco perché l'Assessorato alla Cultura ha deciso di patrocinare l'iniziativa proposta dalla giornalista Patrizia Tirendi che dimostra sempre grande sensibilità su queste tematiche sociali. Grazie al consigliere comunale Rosy Finocchiaro, alla Compagnia dei Carabinieri di Giarre, alle volontarie dello Sportello Rosa di Giarre "Maria Rita Russo" ed alle dirigenti scolastiche per aver subito accolto l'invito”.

AzioneRIPARATA LA PERDITA IDRICA IN VIA CARLO ALBERTO. RIPRISTINATO IL SERVIZIO IDRICO.

Data 31/01/2020
Titolo RIPARATA LA PERDITA IDRICA IN VIA CARLO ALBERTO. RIPRISTINATO IL SERVIZIO IDRICO.
Testo

RIPARATA LA PERDITA IDRICA IN VIA CARLO ALBERTO.
RIPRISTINATO IL SERVIZIO IDRICO.

(31/01/2020) E' già stato ripristinato il servizio idrico sospeso in mattinata per consentire un intervento di riparazione in via Carlo Alberto angolo via Cucinotta a seguito di una notevole perdita idrica.
In particolare è stata sostituita una parte di tubazione logorata dal tempo con ripristino della normale funzionalità.

AzioneAVVISO INTERRUZIONE EROGAZIONE ACQUA POTABILE VENERDI' 31 GENNAIO 2020

Data 30/01/2020
Titolo AVVISO INTERRUZIONE EROGAZIONE ACQUA POTABILE VENERDI' 31 GENNAIO 2020
Testo

AVVISO INTERRUZIONE EROGAZIONE ACQUA POTABILE VENERDI' 31 GENNAIO 2020

(30/01/2020) Si informa che per consentire la riparazione di una notevole perdita idrica in via Carlo Alberto angolo via Cucinotta si renderà necessario sospendere l'erogazione dell'acqua potabile domani venerdì 31 gennaio 2020 dalle prime ore della mattinata e fino alla conclusione dei lavori.

Azione27 gennaio: Giornata della Memoria

Data 27/01/2020
Titolo 27 gennaio: Giornata della Memoria
Testo Legge 20 Luglio 2000 n. 211 recante “Istituzione del Giorno della Memoria” in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari   e politici italiani nei campi nazisti.

27 GENNAIO 2020

            Il primo novembre del 2005 l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite istituì la Giornata Internazionale della Memoria dell'Olocausto, a distanza di sessanta anni dall'apertura dei cancelli del campo di concentramento di Auschwitz.
            Per ciò che fu scoperto e che si nascondeva dietro quei cancelli non esistevano e non esistono ancora oggi parole sufficienti a descrivere l'orrore con cui i nazisti perseguitarono, torturarono ed uccisero uomini, donne e bambini solo perché appartenenti a quella che gli stessi nazisti definirono la razza ebraica.
            Alla luce di quegli avvenimenti che oggi riempiono numerosissime pagine di storia e letteratura, dunque, per evitare di cadere nella vuota retorica di parole di circostanza, ciò che oggi le Istituzioni hanno il dovere morale di perseguire è la necessaria divulgazione di una memoria che celebri collettivamente la Shoah nella Giornata Internazionale indetta per il 27 gennaio, ma tenendo viva la riflessione ed il monito ogni giorno, attraverso l’esempio e le azioni poste in essere che devono  sempre ispirarsi a principi di umanità nell’approccio al “diverso” che, nel susseguirsi dei contesti storici, viene, purtroppo ancora individuato e, nelle forme più varie, additato o addirittura perseguitato.
            I prigionieri ebrei che riuscirono a sopravvivere all'Olocausto furono sufficientemente forti e motivati soprattutto dalla terrorizzata speranza, come dice lo stesso Primo Levi di "tornare; mangiare; raccontare", perché era indispensabile sopravvivere per poter raccontare quelle atrocità che, alla fine della seconda guerra mondiale, nessuno aveva voglia di ascoltare. Tutti volevano dimenticare, tanto che trascorsero ben sessanta anni affinché venisse istituita la Giornata della Memoria.
            Quel silenzio istituzionale durato sessant'anni è ciò che oggi deve motivare noi a commemorare, ma anche e soprattutto ad ammettere il fallimento umano al bene comune, alla solidarietà civile, alla tolleranza, alla comprensione ogni volta che si ripudia, si opprime e si tenta di cancellare il diverso.
            Bisogna infrangere il silenzio e celebrare la Memoria della Shoah per trasmettere alle nuove generazioni il senso di giustizia facendo tesoro dell'ingiustizia che ha ridotto a un terzo la Comunità Ebraica italiana dopo la seconda guerra mondiale ed annichilito l’umanità tutta.
            È indispensabile ancora oggi infrangere il silenzio affinchè quel malfatto non si ripeta "mai più" e l'uomo non dimentichi che è la natura stessa dell'individuo ad avere bisogno di tutti i suoi simili per progredire.

            L’ASSESSORE ALLA CULTURA                              IL SINDACO
                       Avv. Patrizia Lionti                                       Avv. Angelo D’Anna

 

AzioneInvito a partecipare fiaccolata per il diritto alla salute

Data 27/01/2020
Titolo Invito a partecipare fiaccolata per il diritto alla salute
Testo IL COMUNE DI GIARRE PARTECIPERA’ALLA FIACCOLATA
DI MARTEDI’ 28 GENNAIO 2020 PER IL DIRITTO ALLA SALUTE

INVITO DEL COMITATO DEI SINDACI DEL DISTRETTO
 A PARTECIPARE ALLA MANIFESTAZIONE

     Il Comune di Giarre parteciperà alla fiaccolata per il diritto alla Salute organizzata dal “Comitato per l’Ospedale” che avrà luogo Martedì 28 gennaio 2020 alle ore 20.00, dal piazzale di via Forlanini antistante il nosocomio giarrese e fino a via Principe di Piemonte e invita tutta la cittadinanza ad essere presente

La partecipazione alla manifestazione  è stata richiesta anche ai Sigg. Consiglieri Comunali del distretto socio-sanitario n. 17, al Sen.  Cristiano Anastasi, ai Dirigenti Scolastici, alle Comunità Parrocchiali e Religiose, alle Organizzazioni Sindacali Territoriali, alle Associazioni Datoriali, alle Associazioni Culturali, alle Associazioni Sportive, i Club Service cittadini, alle Associazioni Sociali e Ambientali e a tutti i cittadini del comprensorio jonico etneo tramite lettera aperta di invito del Presidente del Comitato  dei Sindaci del Distretto Angelo D’Anna.

            La citata lettera d’invito ripercorre le fasi salienti che hanno comportato la chiusura del Pronto Soccorso e le iniziative adottate per una auspicata riapertura, con  appello finale  a partecipare alla fiaccolata: “     Se sembra essere stata superata la fase più critica che aveva di fatto decretato una fine indecorosa del “Nostro Ospedale”, è tuttavia importante testimoniare anche visivamente come un’intera Comunità intende contribuire fattivamente per il raggiungimento dell’obiettivo comune che è quello di restituire al nostro territorio, l’area jonica-etnea, un dignitoso servizio ospedaliero completo di Pronto Soccorso. “Perché sia chiaro il messaggio che l’Ospedale appartiene alla Gente!”.   Per tutto questo Vi invito, unitamente ai colleghi Sindaci del Distretto Socio-Sanitario, a partecipare alla fiaccolata di giorno 28 gennaio 2020, promossa dal Comitato per l’Ospedale, che partirà alle ore 20:00 dal piazzale antistante l’Ospedale di via Forlanini e raggiungerà via Principe di Piemonte ove risiedeva Luigi Magaraci, recentemente venuto a mancare all’affetto dei propri cari e di tutti noi”.

In allegato la lettera aperta.
 

AzioneLe congratulazioni dell'Amministrazione Comunale di Giarre per la conquista della Coppa Italia Dilettanti Sicilia

Data 23/01/2020
Titolo Le congratulazioni dell'Amministrazione Comunale di Giarre per la conquista della Coppa Italia Dilettanti Sicilia
Testo L'Amministrazione Comunale di Giarre e l'Assessorato allo Sport, Turismo, Cultura e Spettacolo  si congratulano per il successo ottenuto dal Giarre Calcio sul campo neutro di Favara relativo alla conquista della Coppa Italia Dilettanti Sicilia. Ecco il messaggio:

 
            “Accogliamo con grande orgoglio la vittoria conquistata ieri a Favara dal nostro Giarre che porta a casa il trofeo di Coppa Italia Dilettanti Sicilia. Un risultato ottenuto grazie all’impegno di tutto il team che fa volare alto il nome della Città. Prossimamente, questa Amministrazione vorrà certamente accogliere nel Palazzo del Municipio la squadra, i tecnici ed i dirigenti per rendere loro onore e merito. Fermi nel convincimento che lo sport, in ogni sua espressione ed in particolare quello di squadra, sia prezioso veicolo di aggregazione e benessere psico-fisico e che prestigiosi traguardi come questo rappresentino un esempio ed uno impulso sano per i nostri giovani”. 
 
            Giarre, lì 23/01/2020
                                                                                                                      L’ASSESSORE
                                                                                                                   Avv. Patrizia Lionti
 

AzioneNOTA DEL DIRIGENTE SU LAMPADE VOTIVE CIMITERO DI GIARRE: NESSUNA AUTORIZZAZIONE PER RISCOSSIONE GESTIONE SERVIZIO

Data 21/01/2020
Titolo NOTA DEL DIRIGENTE SU LAMPADE VOTIVE CIMITERO DI GIARRE: NESSUNA AUTORIZZAZIONE PER RISCOSSIONE GESTIONE SERVIZIO
Testo NOTA DEL DIRIGENTE CIMITERI SU LAMPADE VOTIVE: NESSUNA  AUTORIZZAZIONE PER RISCOSSIONE GESTIONE SERVIZIO 

Il Dirigente Area IV (Ambiente, Protezione Civile,  Programmazione Europea, in merito alla gestione del servizio di lampade votive del cimitero di Giarre, ha inviato nelle scorse settimane una nota alla ditta ISIE  con la quale attesta che "....in assenza della produzione del titolo giuridico utile e necessario a fondare lo svolgimento del servizio di gestione delle lampade votive presso il cimitero di Giarre tale ditta non è autorizzata a chiedere e/o ricevere alcun compenso da parte di utenti giacchè non può svolgere attività alcuna nei cimiteri di Giarre. Ogni attività, compreso l'eventuale prelevamento di quanto (beni, mezzi, strumenti) insistente nel perimetro territoriale dei cimiteri e nei locali agli stessi accessori è a codesta ditta assolutamente inibita anche in esecuzione della sentenza TAR 570/02.."

Pertanto si invitano tutti gli utenti a voler tenere in debito conto quanto sopra descritto.

AzioneProssima scadenza bando assegnazione alloggi di edilizia residenziale pubblica

Data 21/01/2020
Titolo Prossima scadenza bando assegnazione alloggi di edilizia residenziale pubblica
Testo PROSSIMA SCADENZA BANDO  ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE SEMPLICI  
ALLOGGI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA
 
ULTIMO GIORNO UTILE (residenti in Italia) MARTEDI’ 11 FEBBRAIO 2020
 
LA GRADUATORIA DEFINITIVA SOSTITUIRA’ PRECEDENTI GRADUATORIE
 
L’Assessore alle politiche abitative Dario Li Mura “ Invitiamo tutti i cittadini in possesso dei relativi requisiti a formulare la domanda entro martedì 11 febbraio 2020 perché la nuova graduatoria che sarà formulata sostituirà tutte le precedenti graduatorie e pertanto, coloro i quali non presenteranno nuova domanda, saranno esclusi dalla possibilità di poter ottenere un alloggio in locazione”.
___________________________
 
Martedì 11 febbraio 2020 è il termine ultimo per la presentazione, da parte dei residenti in Italia, della  domanda di assegnazione in locazione semplice di alloggi popolari di edilizia residenziale pubblica (E.R.P.) siti nel Comune di Giarre.
Tale termine è ulteriormente prorogato di giorni 60 per i lavoratori emigrati all’estero e che si trovano in paesi europei e di giorni 150 per i lavoratori che si trovano nei paesi extraeuropei
Si ricorda che La graduatoria definitiva che sarà formulata sostituirà ogni altra precedente graduatoria provvisoria o definitiva e pertanto tutti coloro i quali hanno presentato domanda di assegnazione alloggi ERP per poter continuare ad essere presenti in graduatoria dovranno necessariamente presentare nuova istanza
Il Bando è stato emanato e pubblicato all’albo pretorio online e sul sito del Comune lo scorso 13 dicembre 2019,  consultabile al link http://www.comune.giarre.ct.it/avvisi/News/default.aspx?153*0*0*1
ove è possibile prendere contezza dei requisiti da possedere, riserva di alloggi, documenti da presentare e ogni altra utile informazione.
Medesime notizie possono essere all’Ufficio “Edilizi Residenziale Pubblica – ERP” tel. 095963610 nei giorni di Lunedì e Giovedì dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.30 alle ore 17.30
I requisiti per concorrere all’assegnazione degli alloggi, debbono essere posseduti alla data di scadenza del bando  nonché alla data dell’eventuale assegnazione.
La domanda di partecipazione, da   compilare esclusivamente utilizzando il modello predisposto dagli uffici e contenuto in allegato, debitamente sottoscritta dal richiedente con allegata fotocopia di un  valido documento di riconoscimento, pena l’esclusione, dovrà essere presentata al protocollo del Comune di Giarre (Via Callipoli 81) o inviata a mezzo raccomandata A.R
L’Assessore alle politiche abitative Dario Li Mura, in considerazione dell’approssimarsi della scadenza dei termini ha commentato: “ Invitiamo tutti i cittadini in possesso dei relativi requisiti a formulare la domanda entro martedì 11 febbraio 2020 perché la nuova graduatoria che sarà formulata sostituirà tutte le precedenti graduatorie e pertanto, coloro i quali non presenteranno nuova domanda, saranno esclusi dalla possibilità di poter ottenere un alloggio in locazione”.
 

AzioneMOMENTANEA SOSPENSIONE SERVIZIO IDRICO ZONA TREPUNTI - SAN LEONARDELLO

Data 16/01/2020
Titolo MOMENTANEA SOSPENSIONE SERVIZIO IDRICO ZONA TREPUNTI - SAN LEONARDELLO
Testo

MOMENTANEA SOSPENSIONE SERVIZIO IDRICO ZONA TREPUNTI - SAN LEONARDELLO

(16/01/2020) Si avvisa che stamane si sta effettuando un ulteriore riparazione nella rete idrica di via Strada 85.
Pertanto, fino alla conclusione dei lavori, previsti per la giornata odierna, potrebbero verificarsi dei disservizi o momentanea interruzione erogazione servizio acqua potabile nella zona di Trepunti e San Leonardello.

AzioneApprovazione Bilancio stabilmente riequilibrato: IL Sindaco scrive al Collegio dei Revisori dei Conti

Data 16/01/2020
Titolo Approvazione Bilancio stabilmente riequilibrato: IL Sindaco scrive al Collegio dei Revisori dei Conti
Testo APPROVAZIONE SCHEMA DI IPOTESI DI BILANCIO STABILMENTE  RIEQUILIBRATO 2018 - 2022

LA NOTA DEL SINDACO AL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI

Il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna, con nota inviati ieri mercoledì 15 gennaio 2020 che si riporta integralmente,  ha riscontrato quanto comunicato dal Collegio dei Revisori dei Conti lunedì 13 gennaio in merito all’esame della delibera di Giunta Municipale avente ad oggetto l’approvazione dello schema di bilancio stabilmente riequilibrato 2018 – 2022.

AzioneMercoledì 15 gennaio 2020 Momentanea sospensione idrica zona Carruba

Data 15/01/2020
Titolo Mercoledì 15 gennaio 2020 Momentanea sospensione idrica zona Carruba
Testo Si comunica che il servzio manutentivo di questo Ente sta effettuando un intervento urgente in viale della Gioventù a Carruba di Giarre per riparare una perdita idrica che causa forti disagi ai residenti.
Pertanto si rende necessario sospendere l'erogazione del servizio acqua potabile nella zona che comprende tutta la parte bassa di viale della Gioventù, fino alla conclusione dei lavori  previsti  per la stessa giornata odierna.

AzioneISCRIZIONE DEL COMUNE DI GIARRE TRA GLI ENTI DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE

Data 15/01/2020
Titolo ISCRIZIONE DEL COMUNE DI GIARRE TRA GLI ENTI DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE
Testo AVVIO PROCEDURE ISCRIZIONE DEL COMUNE DI GIARRE
AGLI ENTI DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE


   La Giunta Comunale, nella prima riunione  dell’anno 2020 tenutasi lunedì 13 gennaio, ha approvato la delibera   di avvio procedure per l’iscrizione del Comune di Giarre all’Albo degli Enti di Servizio Civile Universale (SCU) quale Ente di Accoglienza.

Si tratta della possibilità di poter impiegare operatori volontari, selezionati in attività senza scopo di lucro,  per la realizzazione di progetti di  SCU secondo quanto previsto dalla specifica normativa di riferimento (D. leg.vo 40/2017 e 43/2018).

La realizzazione di tale attività, che non avrà alcun onore per il Comune, si concretizzerà mediante iscrizione in forma associata con l’Associazione Centro Studi per lo Sviluppo del Mediterraneo (Centro Studi SVI.ME) che svolgerà il ruolo di Ente capofila e a seguito della stipula di apposito contratto di impegno e responsabilità in materia di Servizio Civile Universale da stipulare con la citata Associazione.

Soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Angelo D’Anna e dall’Assessore alla Famiglia, Politiche Sociali e Istruzione Dario Li Mura che hanno commentato: “ ..inizia un nuovo percorso per la prima volta nel Comune di Giarre che darà tante opportunità  ai giovani e amplierà, migliorandola,  l’offerta dei servizi comunali

Il Servizio Civile Universale, istituito con il D. Le.gvo 40 del 2017,integrato e corretto con il D. leg.vo 43/2018, modifica il precedente  sistema del Servizio Civile Nazionale, rafforzando il carattere peculiare di strumento di difesa non armata della Patria.

Gli ambiti delle materie in cui si attuano gli interventi sono: assistenza; protezione civile; patrimonio storico artistico e culturale; patrimonio ambientale e riqualificazione urbana, educazione e promozione culturale, paesaggistica, ambientale, del turismo sostenibile e sociale, e dello sport; agricoltura in zona di montagna e agricoltura sociale e biodiversità; promozione della pace tra i popoli, della nonviolenza e della difesa non armata; promozione e tutela dei diritti umani; cooperazione allo sviluppo; promozione della cultura italiana all’estero e sostegno alle comunità di italiani all’estero.
 

AzioneMonitoraggio impianti riscaldamento plessi scolastici

Data 10/01/2020
Titolo Monitoraggio impianti riscaldamento plessi scolastici
Testo FUNZIONALITA’ IMPIANTI DI RISCALDAMENTO PLESSI SCOLASTICI

MONITORAGGIO ATTIVO DEL COMUNE.

     L’assessore alle politiche scolastiche Dario Li Mura, nel corso di un monitoraggio nei plessi scolastici giarresi avviato già dalle scorse settimane, stamane, unitamente al Dirigente Scolastico del 2° Istituto Comprensivo Rosaria Stella Cardillo ha verificato che nel plesso elementare di Trepunti, l’impianto di riscaldamento, pur se funzionante, in alcune aule non risultava attivato.
E’ stato accertato, con l’ausilio di una ditta specializzata, il malfunzionamento dell’impianto in una porzione dell’edificio mentre il resto dell’immobile risulta perfettamente riscaldato.
Come confermato dall’Assessore Dario Li Mura, è già stato dato incarico alla stessa ditta che sta provvedendo a monitorare gli impianti di riscaldamento in tutti i plessi scolastici giarresi, a risolvere nel più breve tempo possibile la problematica: “Sono in corso degli interventi in tutte le scuole da prima delle festività e comprese le stesse, gli uffici e le imprese incaricate sono impegnati su più fronti. Le esigenze sono tutte note e gli interventi sono per lo più compiuti, in corso di completamento o programmati da tempo e verranno realizzati compatibilmente con la precedenza data alle situazioni più gravi e alle disponibilità di uomini e mezzi. Un grosso intervento è stato ultimato al plesso S. Giovanni Bosco e un altro notevole si sta compiendo sull'impianto elettrico della caldaia mandato in tilt dai roditori al plesso Manzoni di Macchia".
L’inconveniente verificatosi ieri mattina nel plesso San Giovanni Bosco di via Gravina riguarda un problema di otturazione degli scarichi fognari che ha provocato danni agli impianti e il fermo della caldaia.
 I lavori di riparazione sono già stati avviati immediatamente e tenuto conto che si è reso necessario disattivare l’impianto idrico è stata sospesa per la data odierna l’attività didattica nel plesso scolastico, che sarà ripresa già da domani anche se gli alunni saranno impegnati in attività esterne.
La Dirigente Scolastica Rosaria Stella Cardillo ha voluto rassicurare i genitori dei vari plessi scolastici del 2° Istituto Comprensivo, evidenziando “..la molteplicità di interventi per la sistemazione degli impianti di riscaldamento nelle scuole approntati dall' Amministrazione Comunale”.
Come dichiarato dal  Dirigente Scolastico "Ieri è stato sistemato il plesso di scuola materna di Trepunti, stamattina il tecnico inviato dal Comune è intervenuto nel plesso M. Alessi e contemporaneamente si sta lavorando per il ripristino dell' impianto del plesso S. G. Bosco. Inoltre sono già in programma quelli per la riparazione del guasto che riguarda un' ala del plesso di scuola primaria di Trepunti. La risposta dell' Amministrazione è stata veloce e il desiderio di tutti è quello di garantire ai nostri alunni le condizioni ottimali di benessere a tutela della loro salute.”

Il Sindaco Angelo D’Anna ha evidenziato l’ottimo lavoro in atto relativo al monitoraggio di tutti gli impianti di riscaldamento nei plessi scolastici: “si sta operando in un quadro d’insieme di monitoraggio di tutti gli impianti di riscaldamento dei 23 plessi scolastici che risultano funzionanti ad accezione di qualche edificio ove sono in corso problematiche che richiedono interventi ulteriori e tempestivamente avviati. La situazione nel complesso è abbastanza soddisfacente con quasi tutte le scuole riscaldate e pertanto invito alcuni organi di stampa ad approfondire le tematiche prima di dare notizie non corrispondenti pienamente al vero o creare discredito verso la nostra Città che offre ad oltre 3000 ragazzi la possibilità di frequentare i 23 plessi scolastici adibiti alle scuole primarie.".