AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SeOLProgetto SISC
Ricerca in:
Ricerca

Ricerca Avanzata





AzioneRiunione C.O.C. per emergenza cenere vulcanica

Data 29/12/2014
Titolo Riunione C.O.C. per emergenza cenere vulcanica
Testo
Si è svolta stamane una riunione del Centro operativo Comunale di Protezione Civile (C.O.C.), attivato ieri sera dal Sindaco di Giarre Roberto Bonaccorsi nelle ore successive alla caduta di cenere vulcanica.
 Alla presenza del Sindaco e di tutte le funzioni di supporto previste nel piano comunale di Protezione Civile è stata fatta una ricognizione degli interventi da effettuare, anche in considerazione del supporto che sarà fornito dal Dipartimento Regionale di Protezione Civile, immediatamente contattato dal Sindaco al verificarsi dell’evento.
Non appena le condizioni metereologiche miglioreranno (infatti a causa del maltempo gli interventi programmati per oggi pomeriggio sono stati rinviati), volontari inviati dal Dipartimento Regionale di Protezione Civile e operai comunali provvederanno a spazzare il territorio comunale e a rimuovere la cenere vulcanica.
            Per quanto riguarda la sabbia vulcanica eliminata dagli spazi privati, così come previsto nell’apposita ordinanza emanata ieri 28 dicembre 2014, è fatto divieto assoluto di deposito nei cassonetti predisposti per la raccolta differenziata.
La stessa dovrà essere raccolta in sacchetti di plastica o altri recipienti a perdere e depositata davanti la propria abitazione o in aree adiacenti ove non costituisce ostacolo al transito di veicoli e/o pedoni.
            Si ricorda infine che vige ancora il divieto di divieto di circolazione per ciclomotori e il limite di velocità di 30 Km/K per le rimanenti categorie di veicoli.
 
            Si allega l’ordinanza n. 89 del 28/12/2014.
           
 
_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione art. 9 L. 150/2000

AzioneCaduta Venere Vulcanica 28 dic 2014: divieto circolazione motocicli

Data 28/12/2014
Titolo Caduta Venere Vulcanica 28 dic 2014: divieto circolazione motocicli
Testo A seguito dei fenomeni piroclastici e relativa caduta cenere vulcanica avvenuta questa sera (e ancora in atto nella parte nord della città), il Sindaco di Giarre Roberto Bonaccorsi ha già emanato apposita ordinanza di divieto su tutto il territorio comunale, di circolazione dalle 00:00 alle 24 dei cicli-ciclomotori e motocicli e  limite di velocità di 30 kmh per le rimanenti categorie di veicoli.
Con successive comunicazioni saranno date ulteriori informazioni sulle modalità di conferimento della cenere vulcanica proveniente da pulizia di spazi interni privati, che in ogni caso non deve essere assolutamente miscelata con i rifiuti solidi urbani.
 
Eventuali altri aggiornamenti attraverso canali ufficiali del Comune di Giarre:
     sito internet   
    pagina Facebook:
https:www.facebook.comcomunedigiarre
 
 
 
 
_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione art. 9 L. 1502000

AzioneFirmato protocollo d'intesa per l'attivazione della "Banca del Tempo"

Data 19/12/2014
Titolo Firmato protocollo d'intesa per l'attivazione della "Banca del Tempo"
Testo

E’ stato firmato stamane, nel salone degli specchi del Palazzo di Città, il protocollo d'intesa tra il Comune di Giarre e l’Associazione Banca del tempo "Meridiana time",  per l’allestimento e la gestione di uno “Sportello informativo della “Banca del Tempo”, iniziativa promossa dall’Assessore alle pari opportunità Piera Bonaccorsi e fatta propria dall’Amministrazione Comunale con  delibera di Giunta Comunale n. 111 del 27 ottobre 2014.
Erano presenti  il Sindaco Roberto Bonaccorsi, l’Assessore alle pari opportunità Piera Bonaccorsi, il Vice Presidente Nazionale della banca del Tempo Nina Di Nuzzo, il Presidente dell’Associazione di promozione sociale “Meridiana Time”Anna Ferreri.
Il Sindaco in apertura della conferenza stampa ha ringraziato i presenti e i promotori dell’iniziativa, meritevole di condivisione e sostegno perché mediante la disponibilità delle persone nell’aiutarsi nelle piccole necessità quotidiane, si attiva un processo di miglioramento di coesione sociale tra i cittadini e tra questi  e la cosa pubblica.
L’Assessore Piera Bonaccorsi ha sottolineato che l’iniziativa non presume nessun scambio di denaro in quanto l’unità di misura è solamente il tempo calcolato in ore, che viene  scambiato per  le necessità quotidiane quali doposcuola, commissioni, disbrigo pratiche, accompagnamento anziani etc, svolte da volontari che guadagneranno corrispondente tempo da scambiare a sua volta per attività di proprio interesse.
Il Vice Presidente nazionale Nina Di Nuzzo ha ripercorso la storia  della nascita delle banche del tempo in Italia, che risale al 1997.
 Il Presidente  dell’Associazione Anna Ferreri, ha spiegato in dettaglio il funzionamento dello sportello, che ricalca il funzionamento di uno sportello bancario, in quanto prevede il rilascio di un assegno corrispondente  al numero di ore prestate per una qualsiasi attività, da portare  successivamente “all’incasso” per una ulteriore servizio di cui si ha necessità. Ha auspicato che anche a Giarre possa costituirsi una associazione di volontariato per la gestione della “Banca del Tempo” ed ha invitato tutti i responsabili delle varie associazioni cittadini a farsi promotore di detta iniziativa.
Lo sportello sarà attivato nei prossimi giorni presso il Palazzo delle Culture, fruibili un giorno a settimana

ll

ll

AzioneFirma protocollo d'intesa per attivazione sportello "Banca del Tempo"

Data 18/12/2014
Titolo Firma protocollo d'intesa per attivazione sportello "Banca del Tempo"
Testo

Venerdì ,19 dicembre, nel Salone degli Specchi del Palazzo Municipale di Giarre, alle ore 11.00, a seguito della delibera di Giunta Comunale n. 111 del 27 ottobre 2014 proposta dall’Assessore alle pari opportunità Piera Bonaccorsi, sarà firmato il protocollo d'intesa tra Comune di Giarre e Banca del tempo "Meridiana time",  per l’allestimento e la gestione di uno “Sportello informativo della Banca del Tempo”.
La Banca del Tempo è un sistema avente la finalità di promuovere e divulgare lo scambio di valori e servizi alla pari tra i cittadini, in cui le persone scambiano reciprocamente attività, servizi,saperi. 

“Abbiamo rilevato l’esigenza – dichiara l’Assessore Piera Bonaccorsi – di fornire tale servizio al fine di aumentare la solidarietà e la coesione sociale ma soprattutto di riattivare meccanismi di fiducia tra cittadini e la cosa pubblica, una libera associazione tra persone che si auto-organizzano e si scambiano tempo per aiutarsi soprattutto nelle piccole necessità quotidiane”.
 
  
_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione art. 9 L. 150/2000

AzioneProbabili disservizi idrici per manutenzione trasformatore elettrico

Data 16/12/2014
Titolo Probabili disservizi idrici per manutenzione trasformatore elettrico
Testo Si informa che è in atto la manutenzione del trasformatore elettrico dell’impianto di sollevamento acqua potabile dal pozzo idrico contrada “San Paolo”.
Pertanto in serata potrebbero verificarsi probabili disservizi di erogazione acqua potabile in alcune zone della città.
  IL servizio tornerà pienamente funzionante nella giornata di domani mercoledì 17 dicembre 2014.


  _______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione art. 9 L. 150/2000

AzioneApprovato lo schema di progetto del Bilancio di previsione esercizio 2015

Data 12/12/2014
Titolo Approvato lo schema di progetto del Bilancio di previsione esercizio 2015
Testo La Giunta Comunale, con delibera n. 143 dell’11 dicembre 2014,   ha approvato il progetto di bilancio per l’esercizio finanziario 2015 e e il progetto di bilancio pluriennale per gli esercizi 2015 – 2016 – 2017.
  Soddisfatto il Sindaco Roberto Bonaccorsi che dichiara “abbiamo fatto il nostro dovere di Amministratori, rientrandonell’ordinarietà e nei termini previsti dal legislatore per l’approvazione del bilancio di previsione,  che per tale adempimento prevede il 31 dicembre dell’anno precedente.  È giusto dare certezza alla città continua il Sindaco Bonaccorsi - e non governare in dodicesimi di bilancio che non permette una seria programmazione e non consente una seria misurazione delle performance dei Dirigenti”.
        Il progetto di bilancio approvato prevede un pareggio tra le entrate e le spese ammontante ad euro 49.099.135,92 e nei prossimi giorni, trascorsi i tempi previsti dalla normativa, sarà sottoposto al vaglio del Consiglio Comunale per l’approvazione definitiva.
 
 
_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione art. 9 L. 150/2000

AzioneGiornata della Trasparenza

Data 12/12/2014
Titolo Giornata della Trasparenza
Testo
Il Comune di Giarre, in adempimento a quanto disposto  al punto 12 del programma triennale per la trasparenza e l’integrità 2014-2016, allegato al pianto triennale di prevenzione  della corruzione 2014- 2016 approvato con delibera di GC N. 07 DEL 29/01/2013 ha indetto per  Mercoledì 17.12.2014, alle ore 10.00, nella Sala Romeo del palazzo delle Culture – Piazza Macherione n. 1,  la giornata per la trasparenza 2014.
L'incontro, che è aperto alla partecipazione dei  cittadini, Associazioni, portatori di interesse sulle tematiche dell' Anticorruzione, della trasparenza e della partecipazione nonchè dell'accesso dei cittadini ai dati ed alle informazioni tramite gli Open Data, si configura quale importante momento di presentazione e approfondimento circa le novità introdotte dalla Legge Anticorruzione (L. 190/2012), attraverso un focus sulla norma, sul Piano Anticorruzione ed il Programma Triennale per la Trasparenza e l'Integrità (d. Lgs. 33/2013) elaborato dall'Amministrazione Comunale.
Già nelle scorse settimane, si sono svolte altre due giornate formative, tenute dalla Dott.ssa Rossana Manno, Segretario generale del Comune e Responsabile della Trasparenza e  per la Prevenzione della Corruzione e dell’Illegalità, rivolte a tutti i Dipendenti e inerenti la tematica dell’Anticorruzione, del divieto cumulo di incarichi e sul codice di comportamento dei dipendenti Pubblici.  
Il programma della giornata della Trasparenza prevede il Saluto e l’introduzione del Sindaco di Giarre Roberto Bonaccorsi. 
A seguire un ampio ed articolato  intervento del Responsabile della Trasparenza e  per la Prevenzione della Corruzione e dell’Illegalità, dott.ssa Rossana Manno, Segretario Generale del Comune. 
 
 
______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione art. 9 L. 150/2000

AzioneUfficializzato il logo del Bicentenario del Comune di Giarre

Data 11/12/2014
Titolo Ufficializzato il logo del Bicentenario del Comune di Giarre
Testo

Si è svolta stamane la conferenza stampa di presentazione del logo ufficiale che dovrà contraddistinguere l’insieme delle azioni relative alle celebrazioni del Bi-centenario del Comune di Giarre.             
Alla conferenza erano presenti il Vice Sindaco Salvo Patanè, l’Assessore Antonino Raciti, la Commissione che ha esaminato i lavori pervenuti e scelto il vincitore, composta dalla Dott.ssa Tiziana D’Anna, Dirigente Scolastico del Liceo Artistico “Guttuso” e ITIS “Fermi”, dagli architetti. Caterina Piro, Marianna Bonanno, Gianni Raciti, il  Tipografo Filiberto Bracchi, il Dirigente dell’Area Amministrativa Maurizio Cannavò, il Capo servizio Cultura Clara Mirabella e vari consiglieri comunali.
                Il Vice Sindaco, ha dato il benvenuto ai presenti annunciando preliminarmente l’assenza del Sindaco  perché  impegnato in una riunione in Prefettura. Successivamente ha ringraziato la Commissione per l’ottimo lavoro svolto ed elencato, a sommi capi, le iniziative che si intenderà promuovere nel corso del 2015, anno del bicentenario del Comune.
                L’Assessore Raciti ha fatto una cronostoria del bando, dei requisiti, che necessitava possedere e dei lavori svolti della Commissione. A seguire altri interventi della Presidente della Commissione e del Consigliere Comunale Angelo Spina.
                Successivamente ha preso la parola il vincitore del bando, Francesco Patanè che ha illustrato e spiegato le caratteristiche del logo, di seguito elencate:

...

 

l'eruzione vulcanica, rappresentata dal lapillo curvilineo rosso in cima al logo, è qui segno di festa, la festa dei duecento anni. Di seguito la colata lavica che non distrugge ma crea!

L'Etna che non è sinonimo di distruzione ma di vita, vulcano che genera la città ai sui piedi: è proprio la colata lavica che per la prima volta arriva a Giarre, le rende onore generando la piazza del duomo, rappresentata attraverso la riproposizione di una parte del disegno geometrico della pavimentazione, percepibile dal fondo della stessa, quando si ammira il vulcano.

La colata non si limita a "generare la piazza" di lava.......va oltre, tende ad uscire inbasso dal logo e continua a generare la città.

Quest'ultimo segno e quello del lapillo, entrambi contrapposti e quasi rilessi l'uno conl'altro, marcano direzioni differenti simboleggiando anche l’apertura della città in termini di promozione ed internazionalizzazione, segno di grande augurio per questo  importante anniversario .

 

 

______________________________________________________

R. Gullotta

Informazione art. 9 L. 150/2000

Tel. 095963214 fax. 095963218 – cell. 3357880938

E-mail: rosario.gullotta@comune.giarre.ct.it


 

AzioneUN ANNO DI MERCATO DEL CONTADINO

Data 07/12/2014
Titolo UN ANNO DI MERCATO DEL CONTADINO
Testo Domani, 8 dicembre giorno dell'Immacolata, OrteGiarre, il Mercato del Contadino, compie un anno. 
Per festeggiare questa prima importante tappa, il Mercato sarà aperto con un'ampia rappresentanza dei produttori, dalle 8,00 alle 13,00 come ogni domenica.
Con l'occasione, dopo la Santa Messa al Duomo e il consueto corteo, i produttori deporranno ai piedi della stele di Piazza Immacolata, un omaggio floreale.

AzionePresentazione ufficiale logo Bicentenario Comune di Giarre

Data 05/12/2014
Titolo Presentazione ufficiale logo Bicentenario Comune di Giarre
Testo
Si sono conclusi i lavori della specifica Commissione per la scelta del logo e dello slogan che dovrà contraddistinguere l’insieme delle azioni relative alle celebrazioni del Bi-Centenario del comune di  Giarre.
            La Commissione, composta dalla Dott.ssa Tiziana D’Anna, Dirigente Scolastico del Liceo Artistico “Guttuso” e ITIS “Fermi”, dagli architetti. Caterina Piro, Marianna Bonanno, Gianni Raciti e dal Tipografo Filiberto Bracchi, dopo varie sedute, ha scelto, in maniera concorde, il logo e lo slogan presentato dal giarrese Francesco Patanè che si è anche aggiudicato il premio previsto ammontante ad euro 1.500,00.
            La presentazione ufficiale avverrà Giovedì 11 dicembre 2014 alle ore 10.00 nel salone degli specchi del palazzo di Città, alla presenza del Sindaco Roberto Bonaccorsi, dell’Assessore alla Cultura Antonino Raciti, della Commissione giudicatrice e del vincitore.
            Ringraziamo la Commissione – dichiarano il Sindaco Roberto Bonaccorsi e  l’Assessore alla Cultura Antonino Raciti –per il proficuo lavoro prodotto e per il tempo dedicato all’esame degli elaborati pervenuti. La nostra maggiore soddisfazione in quanto il vincitore è un giovane giarrese che è riuscito a far emergere un’espressività che rappresenta la cultura e le  radici della nostra città.
 
 
______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione art. 9 L. 150/2000

AzioneGiornata dedicata alle vittime degli incidenti sul lavoro

Data 02/12/2014
Titolo Giornata dedicata alle vittime degli incidenti sul lavoro
Testo
Su mozione presentata dalla IV Commissione consiliare permanente, ad oggetto:  “Istituzionalizzazione della giornata in memoria dei caduti sul lavoro” – Delibera di C.C. n. 48 del 23/06/2010 - Anche questo anno, in data 06.12.2014, l’Amministrazione comunale di Giarre intende ricordare le vittime degli incidenti sul lavoro, fenomeno oggi tristemente definito “morti bianche”, cerimonia istituita su proposta della IV Commissione Consiliare.
 Il Programma prevede:
-  alle ore 9.00 presso il Parco comunale “Jungo” sito in Corso Europa, il Sindaco deporrà una corona di alloro ai piedi del monumento eretto nel 2010 in memoria dei caduti sul lavoro, 
- Alle ore 10.00 la cerimonia si concluderà con un convegno pubblico - che si terrà presso l’Aula Magna dell’Ist.to Professionale “Majorana – Sabin” sito a Giarre in C.so Europa n. 10 - sul problema della sicurezza sui luoghi di lavoro, questione sempre più attuale, considerati i fatti di cronaca degli ultimi anni, in cui appare fondamentale un richiamo urgente alla cultura della prevenzione anche in virtù di una maggiore sensibilizzazione dei giovani, fondamentale per prevenire gli incidenti sul lavoro. 

PROGRAMMA DEL 
CONVEGNO:
SALUTI ISTITUZIONALI
Roberto Bonaccorsi, SINDACO 
Antonino Raciti, ASSESSORE ALLE POLITICHE SCOLASTICHE E CULTURALI 
Angelo Spina, PRESIDENTE IV COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE 
Monica Insanguine DIRIGENTE SCOLASTICOIst.to Professionale “Majorana – Sabin” 
Tra i relatori: Dott. Mario PUGLIESE, Funzionario INAIL Catania e il Dott. Rosario Clienti, Funzionario dell’Ispettorato del Lavoro della Regione Sicilia.


Giovedì 4 dicembre 2014 alle ore 10.00, nel salone degli specchi de palazzo di Città si terra la conferenza stampa di presentazione della cerimonia 
 
      Saranno presenti il Sindaco Roberto Bonaccorsi, l’Assessore alla Cultura e P.I. Antonino Raciti, il Presidente della IV Commissione Consiliare permanente Angelo Spina e la Dirigente Scolastica  dell’Istituto Professionale “Maiorana – Sabin” Monica Insanguine.

  
_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione art. 9 L. 150/2000

AzioneSegnalazione danni eventi atmosferici inizio Novembre

Data 01/12/2014
Titolo Segnalazione danni eventi atmosferici inizio Novembre
Testo
Si comunica che il Servizio di protezione Civile, in previsione di possibili finanziamenti da parte della Regione Siciliana,  ha predisposto un modello di segnalazione danni a seguito degli eventi atmosferici del 5, 6 e 7 novembre 2014.
 
E’ nostra intenzione fare una ricognizione dei danni prodotti dal maltempo di inizio Novembre – dichiara  il Sindaco Bonaccorsi – al fine di avere in nostro possesso dati certi, da inviare alla Regione Siciliana, nell’eventualità del riconoscimento dello stato di calamità naturale e della concessione di specifici finanziamenti.
 
    La domanda deve  essere presentate al protocollo del Comune di Giarre  entro il 16 dicembre 2014.

Cliccare l'allegato file per visualizzare  il modello di SEGNALAZIONE
 
  
_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione art. 9 L. 150/2000